Volpiano: arrestati dai carabinieri per spaccio di droga. Gli stupefacenti erano nascosti in casa

18/09/2019

CONDIVIDI

Nel corso di accurate perquisizioni nelle abitazioni dei fermati, i militari hanno rinvenuto marijuana e hashish

Arrestati dai carabinieri della Compagnia di Chivasso con l’accusa di spaccio di droga. A finire nei guai sono stati due volpianesi. Uno dei due, un uomo di 39 anni, residente a Volpiano è stato arrestato dagli uomini dell’Arma mentre si trovava a bordo della sua automobile. E’ accaduto nei giorni scorsi. Dopo averlo fermato i carabinieri hanno effettuato un’accurata perquisizione nell’abitazione nella quale risiede. I militari hanno rinvenuto oltre cento grammi di marijuana e 100 euro nascosti nel sottotetto.

Il giorno seguente i carabinieri hanno fermato a Castglione Torinese, un 30enne, anch’egli residente a Volpiano. Anche in questo caso i militari hanno effettuato un controllo nell’abitazione dell’uomo. Qui hanno rinvenuto mezzo chilogrammo di marijuana, un bilancino di precisione usato per pesare lo stupefacente e 60 grammi di hashish.

Il Gip del tribunale di Ivrea ha convalidato gli arresti e ha disposto per entrambi la misura cautelare dei domiciliari.

Leggi anche

05/06/2020

Ceresole: il paese accoglie gratuitamente 150 infermieri e medici che hanno combattuto il Covid

Ceresole Reale è un piccolo comune. Un centro abitato in Valle Orco di 167 abitanti che […]

leggi tutto...

05/06/2020

Piemonte: scattano le denunce per la “bufala” sulle mascherine tossiche distribuite dalla Regione

“La Regione Piemonte sta procedendo a denunciare per procurato allarme quanti hanno dato visibilità all’ignobile accusa […]

leggi tutto...

05/06/2020

Coronavirus in Piemonte: negli ospedali si svuotano e chiudono i reparti Covid. Ma risalgono i contagi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che oggi, venerdì 5 giugno, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy