06/11/2018

Cronaca

E’ allerta arancione in tutto il Canavese per l’Orco, il Malone e per le frane cadute in Val di Lanzo

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

L’allerta meteo è adesso arancione: sorvegliati speciali da questa notte sono il fiume Po e i corsi d’acqua che solcano il territorio della provincia di Torino e dell’intera Regione. A Chivasso i torrenti Malone e Orco si ingrossano rapidamente e sono giunti al livello di guardia. L’Arpa, l’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale raccomanda alle autortà locali si prestare la massima attenzione all’ondata di piena che sta invesendo la rete idrografica canavesana.

Oltre ai fiumi Po (a Torino sta passando in queste ore l’ondata di piena) e Sesia, l’attenzione è puntata in special modo sul torrente Orco che a San Benigno e raggiunto quasi al limite di guardia mentre a Cuorgnè, Rivarolo Canavese, Castellamonte e Feletto il corso d’acqua è decisamente ingrossato grazie alle continue piogge, ma scorre a valle senza costituire ancora un pericolo reale.

Nella prima di mattinata di oggi, martedì 6 novembre, due frane hanno bloccato le strade provinciali di Balangero e di Monastero di Lanzo. I vigili del fuoco sono impegnati dalle prime luci dell’alba per mettere in sicurezza i tratti interessati e per rispristinare la libera circolazione.

Chiusa invece al traffico la strada provinciale che conduce a Viù in Val di Lanzo a causa di alcuni alberi pericolanti che rischiano di crollare sulla carreggiata sottostante. Sul posto sono all’opera i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Mathi e del comando centrale di Torino che si sono adoperati, coadiuvati dal personale tecnico della Città Metropolitana, per rendere sicura la strada. Lo stato d’allerta in tutto il Canavese rimarrà in vigore per le prossime ore e per tutta la notte.

Dov'è successo?

04/03/2024 

Economia

Volpiano, fondi per pagare il mutuo della prima casa. Tutte le informazioni sul sito del Comune

Il Comune di Volpiano, in conformità a quanto stabilito dalla Regione Piemonte, mette a disposizione dei cittadini, aventi […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Dramma a Chivasso: 73enne si toglie la vita lanciandosi dal balcone al quarto piano della casa dove viveva

Una tragedia si è consumata nella mattina di ieri, domenica 3 marzo a Chivasso, dove un […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Chivasso: al via un contest fotografico e marcia antimafia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Saranno ricordate martedì 19 marzo a Chivasso le vittime innocenti delle mafie, in concomitanza con la […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Sanità

Cuorgnè: riprende, dopo la pandemia, l’attività della “Palestra della Memoria” per combattere l’Alzheimer

In risposta al Piano Regionale delle Cronicità 2018-2019 Regione Piemonte si avviava l’apertura del “Punto di […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Grave incidente sul lavoro a Ozegna. Operaio trasportato in eliambulanza all’ospedale di Ciriè

Un grave incidente sul lavoro si è verificato nella tarda mattinata di oggi, lunedì 4 marzo, […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: dopo la tregua di oggi, da domani, martedì 5 marzo, ritornano pioggia e neve

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 5 marzo, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy