Venaria: musicista aggredito e derubato dello strumento. Il malvivente arrestato a tempo di record

Venaria

/

05/10/2018

CONDIVIDI

Disavventura a lieto fine per un pensionato 70enne. I carabinieri hanno riconsegnato al musico della Filarmonica il suo corno doppio

Aggredito al ritorno dalle prove effettuate nella sede della Filarmonica di Venaria: vittima della disavventura è stato un musico di 70 anni che è stato derubato di 300 euro in contanti e del corno doppio che suona. E’ accaduto alcune sere fa a Venaria. Il pensionato si stava recando a prendere l’automobile per fare ritorno a casa quando è stato avvicinato da un uomo che lo ha tramortito con un colpo in testa.

A chiamare i soccorsi sono stati alcuni passanti. Sul luogo sono tempestivamente intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Venaria al comando del capitano Giacomo Moschella e il personale sanitario del 118 che hanno dapprima stabilizzato il pensionato e lo ha successivamente trasportato in ospedale.

Dopo un periodo trascorso sotto stretta osservazione medica l’uomo è stato dimesso con diversi giorni di prognosi. Il malvivente è stato individuato e arrestato a tempo di record: le videocamere di sorveglianza installate nella zona avevano ripreso la scena della rapina e la fuga del bandito.

I carabinieri hanno recuperato lo strumento musicale che è stato riconsegnato al derubato che ha ringraziato gli uomini dell’Arma per la professionalità e tempestività.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2020

Sanità, la Regione stanzia 35 milioni per ridurre le liste d’attesa. All’Asl T04 oltre 3 milioni di euro

Sanità, la Regione Piemonte stanzia 35 milioni per ridurre le liste d’attesa. All’Asl T04 oltre 3 […]

leggi tutto...

25/09/2020

Coronavirus in Piemonte: nuova impennata dei contagi (+120). Un decesso e 65 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle 17,30 di oggi venerdì 25 maggio i […]

leggi tutto...

25/09/2020

Cadono i primi fiocchi: nevicate in Valle Orco e al Sestriere. Chiusa la strada per il Nivolet

Cadono i primi fiocchi: nevicate in Valle Orco e al Sestriere. Chiusa la strada per il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy