24/04/2024

Sanità

Asl T04: il Nursind abbandona il tavolo sindacale. “La direzione è troppo impegnata con gli show mediatici”

Canavese

/
CONDIVIDI

In un clima di crescente tensione, i rappresentanti del Nursind, il sindacato che tutela le professioni infermieristiche, hanno assunto nella mattinata di oggi, mercoledì 24 aprile, la decisione di ritirarsi dal tavolo delle trattative con l’Asl To4. Questo gesto è stato interpretato come un segnale di protesta contro quello che il sindacato percepisce come un mancato rispetto delle condizioni necessarie per un dialogo costruttivo e una negoziazione efficace.

La frattura tra le parti sembra essere stata aggravata da una serie di comportamenti attribuiti al direttore generale dell’Asl, il quale, secondo il Nursind, si sarebbe più volte distolto dalle questioni critiche sollevate dal personale, preferendo invece dedicarsi a eventi mediatici e incontri pubblici. “È da mesi che il direttore generale si dedica più agli show mediatici che a risolvere le criticità che segnaliamo,” hanno affermato i rappresentanti del Nursind, esprimendo frustrazione per la mancanza di azioni concrete in risposta alle loro segnalazioni e per la presunta negligenza nelle relazioni sindacali.

Il sindacato ha inoltre evidenziato una situazione lavorativa preoccupante per il personale infermieristico, costretto a turni estenuanti di dodici ore, a rinunciare ai periodi di riposo e a fronteggiare l’incertezza riguardo la concessione delle ferie estive. Queste condizioni di lavoro, unitamente a contratti in scadenza e rinnovi contrattuali in sospeso, assunzioni che procedono a rilento e gravi problemi in diversi settori aziendali, delineano un quadro di generale difficoltà all’interno dell’Asl To4.

In particolare, il Nursind ha sottolineato l’assenza di progressi sul fronte della sicurezza, con specifico riferimento alle aggressioni subite dal personale, un tema che non avrebbe visto sviluppi significativi nonostante gli incontri con le autorità locali, come il sindaco di Ivrea.

Nei prossimi giorni, il sindacato ha annunciato l’intenzione di rendere pubbliche tutte le criticità che, nonostante le ripetute segnalazioni, non hanno ricevuto adeguata attenzione o risposta da parte della direzione.

19/05/2024 

Cronaca

Chivasso: paura tra i residenti delle case popolari. Pensionata seguita in casa e derubata

Chivasso, un furto che desta preoccupazione: una pensionata è stata seguita fino all’interno del suo domicilio […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Pont torna alle urne dopo il commissariamento. In campo Bonatto, Riva e Coppo

Pont Canavese si prepara a vivere una nuova fase politica dopo il commissariamento che ha fatto […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: Alberto Focilla, per 12 anni dirigente dell’Ado Moro, lascia e va in pensione

Alberto Focilla, il dirigente scolastico dell’Istituto Aldo Moro di Rivarolo, si appresta a concludere un capitolo […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Elezioni a Rivarolo Canavese: serrata sfida a tre per amministrare il comune per i prossimi 5 anni

Rivarolo Canavese si prepara a una delle sfide elettorali più significative della sua storia amministrativa recente. […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo: acquistano un’auto on line da un concessionario, ma rimangono vittime di una truffa

Un’indagine approfondita è stata avviata dai carabinieri di Rivarolo Canavese e dalla polizia postale in seguito […]

leggi tutto...

18/05/2024 

Cronaca

Pertusio: ciclista di Feletto cade dalla bicicletta. Un giovane finisce in codice rosso al Cto di Torino

Un incidente che ha tenuto con il fiato sospeso la comunità di Pertusio si è verificato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy