18/01/2021

Economia

“Stellantis” esordisce in Borsa a Milano e Parigi. E il titolo del nuovo colosso automobilistico “vola”

CONDIVIDI

Il presidente John Elkann e il Ceo Carlos Tavares hanno suonato insieme la campanella che tradizionalmente segna l’inizio delle contrattazioni in Borsa a Piazza Affari a Milano: e il titolo di “Stellantis” il quarto Gruppo automobilistico mondiale nato dalla fusione tra Fca e Psa “vola in Borsa” debuttando con un tiolo a 12,76 euro e che è balzato subito a 12,92 euro. Un segnale quanto mai positivo che conferma come la fusione tra i due colossi dell’industria automobilistica sia stata ben accettata dal mercato. Oggi, lunedì 18 gennaio, il Gruppo ha debuttato a Milano e Parigi. Il 19 gennaio toccherà alla Borsa di News York.

”Siamo molto orgogliosi di essere giunti a questo momento, il primo giorno di contrattazioni delle azioni ‘Stellantis’, che segna un nuovo inizio per una grande compagnia che sta muovendo i suoi primi passi per un risultato davvero storico per tutti i nostri collaboratori” ha detto il presidente John Elkann che ha evidenziato come la nuovi Gruppo automobilistico rappresenti una straordinaria opportunità in un momento in cui le sfide che vede l’indistria mondiale protagonista di un cambiamento così radicale.

Il Ceo di “Stellantis” Carlos Tavares si è dichiarato orgoglioso della quotazione raggiunta nel giorno del debutto ufficiale del nuovo Gruppo e ha ringraziato con calore gli azionisti e gli investitori istituzionali che hanno reso possibile raggiungere questo importante momento. La fusione di 25 miliardi euro ha lo scopo di dare vita a una performance per aumentare ulteriormente il valore per gli azionisti sulla scorta di vantaggi competitivi che non hanno precedenti.

08/03/2021 

Cronaca

Bosconero: auto esce di strada e si schianta contro il guard rail. Grave un uomo di 36 anni di Rivarolo

Un altro, grave ennesimo incidente stradale, sulla ex strada statale 460: per cause ancora in via […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus: oggi 1.210 nuovi contagi. 16 i decessi. Il Piemonte va verso la “zona rossa”

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, lunedì 8 marzo, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Asl T04: il dottor Carlo Bono, 56 anni, è stato nominato Direttore del Distretto Sanitario di Ivrea

La Direzione Generale ha assegnato l’incarico di Direttore della Struttura Complessa Distretto Ivrea a Carlo Bono. […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Economia

Dalla Regione maggiori fondi per i sistemi informativi. Lavoro, domanda e offerta devono viaggiare online

Maggiori fondi in favore dei sistemi informativi, per creare l’incrocio ideale tra domanda e offerta di […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus, sale il numero dei contagi. Forse lunedì 15 marzo il Piemonte diverrà zona rossa

Il lento e inesorabile cammino del Piemonte verso la zona rossa è iniziato: con ogni probabilità, […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Cronaca

Didattica a distanza, gli infermieri del Nursind protestano: “Così si mette a rischio il Piano vaccinale”

“Lunedì 8 marzo è una giornata importante per le donne, ma le stesse donne impegnate da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy