20/05/2021

Cronaca

Rivarolo: telecamere e più pattuglie di carabinieri e polizia locale contro i vandalismi in stazione

CONDIVIDI

Si è tenuto nel pomeriggio di oggi, giovedì 20 maggio, nella sala consiliare del Comune di Rivarolo, l’incontro sulla sicurezza in stazione, alla luce dei recenti episodi di vandalismo che hanno messo fuori servizio due treni nuovi “Pop” per alcuni giorni.

Alla riunione, organizzata dal consigliere regionale – e presidente della Commissione Trasporti – Mauro Fava, hanno preso parte per l’Amministrazione il sindaco Alberto Rostagno e l’assessore Michele Nastro, il comandante della Polizia Municipale, il vicecomandante della stazione dei carabinieri di Rivarolo, un rappresentante di Trenitalia, l’ingegner Sandri di Gtt e una delegazione del Comitato pendolari della Canavesana.

“È stata una riunione sicuramente positiva, perché abbiamo messo le basi per trovare una soluzione al problema della sicurezza nelle ore notturne nell’area della stazione, al di là degli episodi recenti di vandalismo – commenta Fava – È importante che le forze dell’ordine abbiano dato la loro disponibilità ad effettuare più pattugliamenti dell’area. E sicuramente questo servirà da deterrente. Serve comunque un impianto di videosorveglianza dell’area esterna della stazione, per il quale il Comune ha dato disponibilità di inserirlo nel sistema municipale collegato con il comando della Polizia municipale.

C’è buona disponibilità al dialogo tra Gtt e Trenitalia e ciò può sicuramente concorrere alla soluzione in tempi rapidi del problema. Con la riunione odierna abbiamo fatto il punto della situazione e messo in campo le varie opzioni possibili, ora bisogna mettere gambe ai progetti, e velocemente. Come hanno testimoniato i rappresentanti dei pendolari, il servizio ferroviario è migliorato decisamente con l’entrata in gestione di Trenitalia, non è accettabile che si arrechino nuovi disagi gratuitamente”.

02/10/2022 

Eventi

Oglianico: Avis in festa per il 52° compleanno. Premiati i donatori di sangue benemeriti

Una stupenda giornata di sole ha fatto da corollario al cinquantaduesimo anniversario della fondazione della sezione […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Cronaca

Cuorgnè: l’Emporio Sociale “Ratatù” in festa. In un anno donati 70 tonnellate di alimenti

Sabato 1° ottobre sono stati in tanti, molte famiglie con i loro bambini, a ritrovarsi presso […]

leggi tutto...

02/10/2022 

Economia

Lavoro, dalla Regione 3 milioni di euro per le microimprese che vogliono aprire in montagna

C’è tempo fino al 15 novembre per presentare le domande di contributo sul bando della Regione […]

leggi tutto...

01/10/2022 

Cultura

Rivarolo: la presentazione del libro “Il diario del tenente Robin” inaugura la rassegna letteraria

È giunta alla quarta edizione la rassegna letteraria “Autorevolmente” a Rivarolo Canavese. Primo appuntamento venerdì 7 […]

leggi tutto...

01/10/2022 

Sanità

Il Pronto soccorso di Cuorgnè ancora chiuso. Il Nursind: “Adesso basta con le false promesse”

Il sindacato delle professioni infermieristiche Nursind condivide le preoccupazioni del Comune di Cuorgnè e dei comuni […]

leggi tutto...

01/10/2022 

Cultura

Oglianico svela al pubblico i suoi tesori artistici. Cittadinanza onoraria all’architetto Burzio

Mattinata all’insegna della cultura quella di sabato primo ottobre ad Oglianico. Alle 9.30 il consiglio comunale, […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy