02/10/2019

Cronaca

Rivarolo, la nuova “elementare” è carente di spazi. Il sindaco Rostagno: “Al più presto i lavori”

CONDIVIDI

È stata inaugurata soltanto quattro anni fa, ma la nuova scuola elementare “Gibellini-Vallauri” di Rivarolo Canavese ospita a malapena tutti gli alunni a causa della carenza di spazi. Un problema ben conosciuto dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Alberto Rostagno, che ha in animo di completare l’ampliamento del plesso scolastico con il completamento della struttura ancora rustica. Il costo dell’operazione? Circa 2 milioni di euro da investire nel prossimo biennio.

La questione è approdata nel corso del consiglio comunale di lunedì 30 settembre su iniziativa della consigliera di opposizione Marina Vittone. Maggioranza e opposizione hanno convenuto sulla necessità di effettuare al più presto i lavori per ovviare alla carenza di spazi e per fare in modo che i laboratori, trasformati in aule, tornino a svolgere a loro funzione primaria. Il primo cittadino ha sottolineato che quello dell’ampliamento della nuova scuola elementare è una delle priorità che l’attuale Amministrazione si è posta fin dall’inizio del secondo mandato.

Gl’impegni che la maggioranza che appoggia l’esecutivo Rostagno sono molteplici: molto dipenderà anche dal contenzioso con l’Asa, ma il Comune assicura che procederà a concretizzare il programma sottoposto ai cittadini nel corso della scorsa tornata elettorale.

“Abbiamo lavorato non poco alla progettazione della nuova città – conclude il sindaco Alberto Rostagno – alla luce anche delle difficoltà che avremmo incontrato, soprattutto dal punto di vista finanziario. E manterremo la parola per rendere Rivarolo una città sempre dinamica e al passo con i tempi”.

27/10/2020 

Cronaca

Guerriglia urbana a Torino, il presidente Cirio: “Pene esemplari per i delinquenti”

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio stigmatizza le violenze che hanno caratterizzato una delle manifestazioni […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Caluso: dopo la madre è morto anche il bimbo di 5 anni coinvolto in un tragico incidente stradale

E’ morto nella mattinata di ieri, lunedì 26 ottobre, il bambino di 5 anni vittima di […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Sanità

Coronavirus: balzo in avanti del contagio. +2.458 casi positivi. 13 i morti a causa del Covid-19

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 19,30 di oggi, martedì 27 ottobre, […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Covid-19 a Volpiano, chiusi l’ufficio anagrafe e l’asilo nido comunale per la presenza di casi positivi

L’ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Ivrea: titolare di una piadineria multato di 400 euro per aver servito un cliente dopo le 18

Sanzione di 400 euro per aver servito una piadina a un cliente dopo le ore 18,00. […]

leggi tutto...

27/10/2020 

Cronaca

Nole, svaligiava le cassette delle offerte dei fedeli in chiesta. Arrestato dai carabinieri nomade 24enne

Lo hanno pedinato per parecchio tempo e alla fine i carabinieri lo hanno colto con le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy