16/01/2023

Politica

Rivarolo, “tsunami” in giunta. Il sindaco Rostagno revoca le deleghe all’assessore Schialvino

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Rivarolo Canavese, “tsunami” in giunta. Il sindaco Rostagno dimissiona l’assessore Lara Schialvino.

L’architetto Lara Schialvino non è più assessore ai Lavori Pubblici e non farà più parte della Giunta Rostagno. È un vero tsunami politico quello che ha sconvolto in quei giorni l’esecutivo rivarolese e che ha convinto il primo cittadino a revocare le deleghe a suo tempo affidate alla Schialvino. Ad annunciare pubblicamente la revoca delle deleghe è il sindaco Alberto Rostagno in una nota ridotta all’essenziale nella quale intuisce e comprende che il rapporto fiduciario che legava sindaco e assessore è irrimediabilmente venuta meno e che i contrasti tra Lara  Schialvino e gli altri membri della giunta erano ormai divenuti insanabili.

Nessun altro assessore sostituirà l’amministratrice “dimissionata”: le sue deleghe faranno capo, almeno per il momento al sindaco Rostagno: “Il 12 gennaio u.s. ho firmato il decreto di revoca di nomina ad assessore della Città di Rivarolo Canavese dell’Architetto Lara Schialvino – si legge nella nota -. Il provvedimento comporta, di conseguenza, anche la revoca di tutte le deleghe attribuite all’Architetto Schialvino.

Una decisione non certo facile, considerato il lungo rapporto collaborativo di questi anni con l’assessore ai Lavori Pubblici. Ma contrasti insanabili su numerose questioni di interesse comune creatisi all’interno dell’esecutivo tra l’assessore Schialvino, il sindaco e gli altri assessori hanno reso purtroppo impossibile la sua permanenza all’interno della giunta senza compromettere l’efficacia, la serenità e la determinazione dell’operato dell’esecutivo stesso, il cui unico obiettivo è la crescita della comunità rivarolese.

La revoca delle deleghe, basate su un rapporto fiduciario tra sindaco ed assessore, è appunto finalizzata a salvaguardare la serena prosecuzione del mandato amministrativo nell’interesse della collettività cittadina e a tutela del buon funzionamento della giunta comunale.

La revoca dell’assessore Schialvino ha efficacia immediata. Fino ad ulteriore provvedimento in merito, tutte le deleghe affidate all’assessore Schialvino faranno capo al sindaco”.

28/01/2023 

Cronaca

Castellamonte: 60enne finisce nelle gelide acque del canale. Salvato dai Vigili del fuoco

Castellamonte: 60enne finisce nelle gelide acque del canale. Salvato dai Vigili del fuoco E’ stato salvato […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Sanità

Sanità in Piemonte: a Ivrea un convegno sulla diagnostica per sostenere la medicina di prossimità

Sanità in Piemonte: a Ivrea un convegno sulla diagnostica per sostenere la medicina di prossimità La […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Economia

Digitalizzazione dei servizi: finanziamento di oltre centomila euro dal Pnrr al Comune di Chivasso

Entro quest’anno sarà estesa a tutti i servizi comunali la piattaforma di pagamenti elettronici PagoPA grazie […]

leggi tutto...

28/01/2023 

Cronaca

Cuorgnè: prosegue l’attività lo Sportello di ascolto e consulenza per anziani e disabili a Villa Filanda

Prosegue il servizio di sportello di ascolto e supporto promosso dal progetto “Reti di prossimità” rivolto […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Cronaca

“Vauda, tagliare i confini del parco indebolisce il controllo dei cinghiali”. L’allarme della Coldiretti

“Vauda, tagliare i confini del parco indebolisce il controllo dei cinghiali”. L’allarme della Coldiretti Un possibile […]

leggi tutto...

27/01/2023 

Cronaca

San Giusto Canavese: furto nella notte in una villetta. I ladri si danno alla fuga con la cassaforte

San Giusto Canavese: furto nella notte in una villetta. I ladri si danno alla fuga con […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy