07/05/2017

Economia

RivaBanca addio. L’assemblea dei soci ha approvato la fusione con la Banca d’Alba

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

RivaBanca addio: dal primo luglio prossimo l’istituto di credito cooperativo territoriale di Rivarolo Rivara si fonderà per incorporazione con la Banca d’Alba e del Canavese. Lo ha deciso nella giornata di domenica 7 maggio nel salone comunale di via Montenero l’assemblea generale dei soci che ha approvato con 622 Si, 204 No e 30 astensioni, la proposta di fusione avanzata dal Cda e dal presidente Giovanni Desiderio. Un esito più che prevedibile: tra le braccia alzate di 460 soci (396 si sono fatti rappresentare) è naufragata l’iniziativa bancaria tutta canavesana nella quale molti avevano creduto in un clima a tratti da stadio con richiami all’ordine da parte del presidente e accesi interventi interventi da parte di alcuni soci.

Sconfitto il Comitato per la Continuità di Rivabanca che si era schierato per il No alla fusione. Va precisato che nel passaggio al colosso del credito cooperativo di Alba, Langhe e Roero (il quarto in Italia) i 1.640 azionisti non perderanno il denaro investito, come è stato precisato in più occasioni e nel corso dell’assemblea: il cambio delle azioni avverrà alla pari  i soci potranno godere di servizi e benefici che RivaBanca non avrebbe potuto ancora offrire.

La globalizzazione delle norme europee ha determinato il processo di fusione perché come ha riaffermato il presidente Desiderio, la banca territoriale era ancora troppo fragile dal punto di vista strutturale per continuare ad affrontare il mercato. Ipotesi puntualmente contestata dal Comitato per il No che ha sostenuto fino all’ultimo l’alternativa dell’aggregazione alla Cassa Centrale di Trieste che avrebbe consentito a RivaBanca di mantenere l’autonomia e il nome. L’assemblea è stata sovrana e ha deciso a maggioranza.

Dov'è successo?

22/09/2021 

Cronaca

Forno Canavese: uccise il compagno per difendersi durante una lite. Assolta in Appello per legittima difesa

Era accusata di aver ucciso il compagno: i giudici della Corte di Assise di Appello di […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 278 nuovi contagi e due decessi. In calo i ricoveri nei reparti ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,30 di oggi, martedì 22 settembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Canavese: in farmacia prenotazioni ambulatoriali, ritiro dei referti e pagamento ticket

Nei prossimi giorni in 1.600 farmacie piemontesi sarà possibile prenotare le prestazioni ambulatoriali attraverso il Cup […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, monitoraggio nelle scuole in tutta la regione: 4 focolai e 74 classi in quarantena

Sono ad oggi 4 i focolai di Covid nelle scuole del Piemonte: uno in un nido […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Partono i lavori per allargare la strada provinciale 1 “delle Valli di Lanzo” in frazione Voragno a Ceres

Proseguono gli interventi in sinergia tra Città metropolitana di Torino e le due Unioni Montane presenti […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Rocca Canavese: i carabinieri sequestrano armi detenute illegalmente. Due arresti

A Rocca Canavese e Nole, i carabinieri della Stazione di Leinì, in collaborazione con i colleghi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy