22/05/2019

Cronaca

Monica Vacha sfida il sindaco uscente Leonardo Vacca e presenta la lista civica “Oglianico Insieme”

Oglianico

/
CONDIVIDI

Sarà la commercialista Monica Vacha, 45 anni, a sfidare il sindaco uscente Leonardo Vacca in una campagna elettorale non certo facile. Nella serata di mercoledì 22 maggio, a Casa Cavaletto, ha avuto luogo, come preannunciato, la presentazione ufficiale della squadra di candidati a consiglieri che supporta la candidata a sindaco della lista civica “Oglianico Insieme”.  In vista delle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio la lista civica “Oglianico Insieme” propone il suo programma elettorale che si basa sulla comunicazione come perno intorno al quale ruoteranno i rapporti tra Amministrazione e popolazione. In questo particolare contesto sono previsti incontri periodici con cittadini, imprenditori e commercianti, il proseguimento della rivalutazione delle tradizioni del paese, la flessibilità negli orari di apertura degli uffici comunali e una maggiore attenzione al territorio .

Nel programma figurano anche l’impegno per ottenere l’apertura del dispensario farmaceutico, l’ottimizzazione dei servizi per migliorane la qualità, oltre a vari progetti che riguardano l’Istruzione e la scuola, l’agricoltura, l’industria, il lavoro e l’artigianato, lavori pubblici e arredo urbano, la pubblica sicurezza e ultimi ma non ultimi, lo sport, la cultura e il tempo libero. Nel corso della serata il candidato a sindaco ha anche rivolto un elogio ai volontari alla Protezione Civile e ha sottolineato come il volontariato costituisca un elemento determinante per il paese.

Candidata a sindaco Monica Vacha, nata a Castellamonte il 20/01/1974, dottore commercialista.

Sono candidati alla carica di consigliere comunale:

Andrea Barletta, nato a Cuorgnè il 24-03-1981 magazziniere/autista.
Massimo Cattaneo, nato a Cuorgnè il 17-05-1964 impiegato.
Emanuele Grosso, nato a Cuorgnè il 25-09-1994 imprenditore.
Giancarlo Paglia, nato a Rivarolo il 07-04-1955 pensionato-ex bancario.
Elio Domenico Pagliotti, nato a Rivarolo il 27-06-1962 imprenditore.
Elena Picco Scaraffia, nata a Torino il 07-07-1974 impiegata.
Federica Plemone, nata a Castellamonte il 06-06-1981 avvocato.
Celestino Remogna, nato a Oglianico il 20-06-1948 pensionato-ex bancario.
Nadia Rossebastiano, nata a Oglianico il 03-04-1971 infermiera.
Adriano Rossi, nato a Salassa il 26-11-1959 dirigente d’azienda.

15/01/2021 

Sanità

Covid, il Piemonte ritorna in “fascia arancione”. Ecco le prime anticipazioni del nuovo Dpcm

Il Piemonte tornerà in “zona arancione” a partire da domenica 17 gennaio. Lo prevede la nuova […]

leggi tutto...

15/01/2021 

Caselle, drammatico scontro frontale tra due auto sulla Sp2. Grave al Cto un giovane di Borgaro

Due feriti, di cui uno grave, e due automobili distrutte. È il grave bilancio di un […]

leggi tutto...

15/01/2021 

Cronaca

Dramma a San Benigno: paziente 55enne trovato cadavere nel giardino di una Comunità psichiatrica

È stato trovato privo di vita nel giardino di una Comunità terapeutica di San Benigno Canavese. […]

leggi tutto...

15/01/2021 

Sport

La biellese Clelia Zola neopresidente Fidal Piemonte: “Riporterò unità nell’atletica regionale”

Clelia Zola è il nuovo Presidente del Comitato Regionale della Fidal Piemonte per il quadriennio 2021/2024. […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Cronaca

Forno Canavese: stroncato da un malore improvviso. Operaio 44enne di Rivara muore in fabbrica

È morto all’improvviso, stroncato da un malore che non gli ha lasciato scampo. A perdere la […]

leggi tutto...

14/01/2021 

Economia

Il sindacalista Fabrizio Bellino (Fiom-Cgil): “Il Canavese deve continuare a essere competitivo”

Il Canavese deve tornare ad essere più competitivo. È un imperativo in questo momento in cui […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy