25/05/2022

Cronaca

Maltempo, a Chivasso grandine e temporali. Crollate paline stradali e pali dell’illuminazione

Chivasso

/
CONDIVIDI

Criticità rientrate a Chivasso dopo le ultime precipitazioni di ieri pomeriggio, martedì 24 maggio, anche se permane l’allerta gialla, diffusa da Arpa Piemonte, anche per la giornata di oggi, mercoledì 25 maggio. Durante il servizio ordinario del primo pomeriggio di ieri, con l’inizio del temporale, vista l’entità delle precipitazioni e delle prime raffiche di vento, due tecnici comunali hanno iniziato a monitorare i punti critici del territorio seguiti dalla Squadra Tecnica. Il monitoraggio è iniziato dal nord ferrovia, in via Cappuccini, dove era in corso uno sversamento di un chiusino fognario. È stato richiesto l’intervento della Società Metropolitana Acque Torino per le verifiche di competenza.

Lungo la provinciale per Betlemme è stato riscontrato un piccolo smottamento della scarpata della pista ciclopedonale con una formazione di pozzanghere su strada e si è provveduto ad avvisare la Città Metropolitana di Torino. Nessuna criticità invece nel sottopasso di Betlemme. In località Borghetto, sono stati rilevati dei ristagni, dovuti all’acquazzone, in fase di rientro, così come in via Rigazzi è stato sollecitato a Rete Ferroviaria Italiana un potenziamento del fosso di scarico della massicciata ferroviaria.

A Torassi, sono state ripristinate le recinzioni da cantiere cadute, sempre di competenza di Rfi, mentre lungo la curva di via Maestra è stato rilevato un ristagno, dovuto all’acquazzone, in fase di rientro. Sulla rotatoria di Castelrosso è stata rimossa una palina incidentata dello spartitraffico. Disagi anche in corso Ferraris, presso il cantiere della nuova rotatoria di RFI, per vegetazione finita sulla strada e segnalazioni di infiltrazioni piovane sono arrivate dal centro ricreativo/estivo Mondo di Alice a Castelrosso nei confronti del quale si è provveduto ad eseguire le verifiche della copertura.

Durante il servizio in reperibilità, dalle ore 20,16 alle ore 01,30, a causa del violento temporale che ha colpito l’intero territorio intorno alle 19:40, interventi sono stati attivati in via Momo, per verificare i danni causati ai segnali stradali verticali nelle aree alberate e la recinzione da cantiere finita sulla strada, richiedendo alla ditta incaricata di posizionare la relativa segnaletica. In via Mazzè è stata richiesta la procedura di pronto intervento alla ditta incaricata, per la caduta di un palo dell’illuminazione pubblica sulla carreggiata, rimosso in tempi brevi. In via Casale, a Castelrosso, si è registrata la situazione più critica con un albero sradicato e la caduta di 3 pali della telefonia che hanno interrotto il transito lungo l’arteria.

Sul posto hanno operato carabinieri, vigili del fuoco, polizia locale e tecnici comunali. I tecnici della Telecom hanno ripristinato il danno intorno all’una di stanotte e così via Casale è stata riaperta regolarmente al transito veicolare.
Altre verifiche sono state esercitate lungo la Roggia Campagna fino al nodo idraulico di Montanaro e a Pratoregio in via Madame Curie.

02/07/2022 

Incidente in montagna: 58enne di Chivasso precipita e muore a Claviere sotto gli occhi del figlio

Un altro incidente in montagna, un altro morto. L’ennesimo episodio di cronaca si è consumato nella […]

leggi tutto...

02/07/2022 

Alla Mostra Nazionale di Usseglio per due domeniche si arriva con l’originale “Corriera della Toma”

Nei fine settimana centrali del mese di luglio torna ad Usseglio la Mostra Nazionale della Toma […]

leggi tutto...

02/07/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: dopo le grandinate e i violenti temporali ritorna l’estate. E ritorna il caldo torrido

Queste le previsioni del tempo per domani, domenica 3 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

02/07/2022 

Cronaca

È morta in ospedale dopo cinque giorni agonia, la pensionata 77enne di Valperga caduta dalle scale

È morta dopo cinque giorni di agonia la pensionata 77enne di Valperga caduta dalle scale mentre […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Un violento nubifragio si abbatte sulla festa patronale di Volpiano. Ingenti i danni. Comune e Pro loco al lavoro

Nella tarda serata di giovedì 30 giugno, durante lo svolgimento della festa patronale, un violento nubifragio si è abbattuto […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Giglio Vigna (Lega) contro i “furbetti” del reddito di cittadinanza. “Il Canavese è terra di lavoratori”

In merito al blitz svolto dalla Guardia di Finanza in alcuni locali di Chivasso che ha […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy