Giro di vite a Volpiano sulla guida in stato d’ebrezza: al via i controlli sulle strade con l’etilometro

Volpiano

/

14/02/2019

CONDIVIDI

Gli agenti della polizia municipale hanno a disposizione un apparecchio di ultima generazione. Tempi duri per chi non osserva il codice della strada

Da febbraio la polizia municipale di Volpiano ha iniziato i controlli sugli automobilisti con l’etilometro; il comando dispone di un apparecchio di ultima generazione, in grado di determinare con estrema precisione e affidabilità la concentrazione di alcool presente nell’aria espirata. Sono previsti turni di pattuglia diurni e notturni sulle strade maggiormente trafficate, con l’obiettivo di contrastare il fenomeno della guida in stato di ebbrezza.

L’articolo 186 del Codice della strada prevede sanzioni a partire da un tasso alcolemico superiore 0,5 grammi per litro, con multe fino a 2.108 euro e sospensione della patente di guida fino a sei mesi nei casi più lievi, e l’arresto fino a un anno e la confisca del veicolo nei casi più gravi; per gli autisti professionali, i minori di anni 21 e i conducenti che hanno conseguito la patente B da meno di tre anni, invece, le sanzioni scattano già con un tasso alcolemico superiore allo zero.

“L’amministrazione comunale – commenta l’assessore Marco Sciretti – continua a investire sulla sicurezza dei cittadini, in collaborazione con tutte le forze dell’ordine e con l’obiettivo di valorizzare le numerose competenze presenti nella nostra polizia municipale.

Per un comune delle nostre dimensioni si tratta di investimenti significativi, sia in termini economici che di risorse umane, finalizzati alla prevenzione dei rischi”.

Leggi anche

27/09/2020

Coronavirus in Piemonte: 132 nuovi contagi (98 asintomatici), un decesso e 83 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 16,30 di oggi, domenica 27 settembre, […]

leggi tutto...

27/09/2020

Ivrea: adescava giovani ragazze sui social per farle prostituire. 35enne condannato a 15 anni

È stato condannato in primo grado dal giudice del tribunale di Ivrea a una pena di […]

leggi tutto...

27/09/2020

Val di Chy: coltivava marijuana in garage. In manette un 43enne. Sequestrata la piantagione

Val di Chy: coltivava marijuana in garage. In manette un 43enne. Sequestrata la piantagione. Prosegue incessante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy