18/08/2021

Cronaca

Ceresole: il gestore del rifugio “Mila” aggredito, dopo 4 ore di operazione scrive: “Grazie, sto meglio”

CONDIVIDI

“Ciao a tutti dal Roby. Sono appena uscito dalla sala operatoria dopo 4 ore di intervento. Sto bene. A prestissimo ci rivedremo in rifugio. Grazie molte per i tantissimi messaggi di solidarietà e di vicinanza. Grazie, grazie”. Sta meglio Roberto Menzio, 55 anni, il gestore del rifugio alpino “Massimo Mila” di Ceresole Reale che il giorno di Ferragosto è stato vittima di un’aggressione ed è stato colpito alla testa con una bottiglia di liquore dal padre di uno dei ragazzi che prestano servizio nella struttura ricettiva al culmine di una lite.

Il gestore è stato immediatamente ricoverato all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino dove è stato sottoposto a un delicato intervento per ridurre le lesioni a un occhio e la frattura allo zigomo.

L’operazione chirurgica si è protratta per quattro ore. Ad aggredire Menzio, conosciuto e stimato in tutta la Valle Orco, è stato un uomo di 62 anni residente a Beinasco. Quando è uscito dalla sala operatoria Roberto Menzio ha pubblicato un posto sulla pagina Facebook del Rifugio “Mila” per tranquillizzare parenti e amici.

L’aggressore è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Locana per lesioni aggravate.

24/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 160 nuovi contagi su oltre 35 mila tamponi. In risalita le terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 24 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Aumentano i fondi a sostegno dei più fragili. La Regione Piemonte stanzia 2,3 milioni ai Centri per le famiglie

Grazie all’incremento delle risorse statali, la Regione Piemonte stanzia quasi 2,3 milioni di euro a favore […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Castellamonte: drammatico incidente stradale sulla “Pedemontana”. Due i feriti in ospedale

Due auto distrutte e due feriti: è il drammatico bilancio di un grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Quincinetto: cacciatore scivola per 200 metri sul fianco della montagna. Salvato in extremis

Un cacciatore di 40 anni, residente a Valchiusa, impegnato in una battuta nei pressi della Bocchetta […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Controlli della Polstrada sulla Tangenziale Nord: numerosi gli automobilisti ubriachi. 15 patenti ritirate

Numerosi controlli sono stati svolti dalla Polizia Stradale, Specialità della Polizia di Stato, nel fine settimana […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Trasporti Caselle-Torino, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Un servizio pessimo e inaccettabile”

Pendolari esasperati, corse “saltate”, il viaggio per studio o per lavoro che si trasforma più che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy