Tragedia sfiorata a Montalto Dora: aereo da turismo si schianta al suolo. Feriti padre e figlio

Montalto Dora

/

03/03/2019

CONDIVIDI

I due occupanti dell'ultraleggero sono stati trasportati con l'eliambulanza al Cto di Torino. Non sono in pericolo di vita

Un piccolo aereo da turismo, per cause ancora in via di accertamento è precipitato al suolo: ferite le due persone, padre e figlio, che si trovavano a bordo del veivolo. Uno dei due occupanti versa in gravi condizioni di salute. E’ accaduto intorno alle 17,00 di oggi pomeriggio, domenica 3 marzo, nei pressi del centro abitato di Montalto Dora. L’ultraleggero è precipitato ai margini di un boschetto. Il violento impatto lo ha ridotto ad un cumulo di rottami che, per fortuna, non hanno preso fuoco.

Sul posto è tempestivamente intervenuto il personale sanitario del 118 che ne ha disposto l’immediato trasferimento con l’eliambulanza del 118 al Cto di Torino. Uno dei due occupanti si è fratturato un braccio mentre l’altro ha riportato un trauma cranico. Quest’ultimo non sarebbe, comunque, in pericolo di vita.

Ad estrarre padre e figlio dal groviglio di lamiere accartocciaste sono stati i vigili del fuoco di Ivrea e Castellamonte. Si ipotizza un guasto al motore dell’aereo da turismo.

Sull’episodio stanno indagando i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea che hanno posto sotto sequestro il veivolo per completare gli accertamenti tuttora in corso.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy