Slitta di una settimana la sentenza sul debito di “Rivarolo Futura”

Rivarolo Canavese

/

30/06/2015

CONDIVIDI

Se la richiesta di sospensiva presentata dall'Amministrazione sarà rigettata, il Comune dovrà pagare 1,4 milioni di euro

Il Comune di Rivarolo dovrà pagare o no il milione di euro che deve a Unicredit Leasing? Lo si saprà fra una settimana, quando il tribunale di Bologna si pronuncerà sulla richiesta di sospensione avanzata dall’attuale amministrazione Rostagno.

In realtà la sentenza era attesa per oggi ma la corte bolognese ha ritenuto opportuno rinviare al prossimo martedì. Ancora giorni di trepidazione, dunque. Il debito di oltre un milione di euro (comprensivo degli interessi maturati) era stato contratto dalla società controllata dal Comune “Rivarolo Futura”, oggi in liquidazione.

E’ stato l’avvocato Roberto Cavallo Perin, che tutela gli interessi del Comune, a informare il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno.

Avverso la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Bologna, sia il Comune che “Rivarolo Futura” avevano a suo tempo presentato ricorso in Appello.

In ogni caso, l’Amministrazione Rostagno ha inserito in via del tutto precauzionale in bilancio il debito che ammonta a 1,4 milioni di euro. Se il tribunale di Bologna dovesse rigettare la richiesta di sospensiva, il Comune chiederà di pagare il debito a rate per evitare gravi squilibri nel bilancio.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/10/2019

E’ di Levone il piccolo genio della matematica che a 11 anni ha sbaragliato migliaia di concorrenti

Frequenta la scuola media all’Istituto comprensivo di Caselle, lo studente 11enne di Levone che si è […]

leggi tutto...

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy