San Giorgio Canavese: scontro frontale sulla provinciale all’ingresso del paese. Quattro i feriti

San Giorgio Canavese

/

31/08/2018

CONDIVIDI

I due conducenti e i due passeggeri sono stati trasportati al pronto soccorso dell'ospedale di Ivrea

Lo scontro frontale tra due automobili è stato a dir pco violento, tanto da provocare il ferimento di ben quattro persone: l’incidente stradale che ha coinvolto due Renault Clio ha avuto luogo nella serata di ieri, giovedì 30 agosto, poco dopo le 21,00 nei pressi allo svincolo che conduce al centro abitato di San Giorgio Canavese. Sul luogo del sinistro sono tempestivasmente intervenuti il pertsonale sanitario del 118, i carabinieri della stazione di Azeglio e i colleghi del nucleo radiomobile di Ivrea e i vigili del fuoco del distaccamento di Ivrea.

I due conducenti e i due passeggeri, dopo essere stati stabilizzati sul luogo dell’incidente stradale sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea.

Feriti, fortunatamente in modo non  grave, un giovane di 29 anni residnete in provincia di Napoli, un 27enne di Venaria Reale, un 28 enne di Ivrea e una ragazza della stessa età residente a Chivasso. Disagi per il traffico a causa della chiusura temporanea della strada per consentire l’afflusso dei mezzi di soccorso e i rilievi dei carabinieri che, adesso, dovranno ricostruire la dinamica dello scontro frontale.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/08/2019

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Attesi temporali in Canavese e nelle regioni del Nord

Torna, da domani lunedì 19 agosto, l’anticiclone africano che poterà con sé il gran caldo e […]

leggi tutto...

18/08/2019

Ragazza nasce con un solo ventricolo, ma i chirurghi evitano il trapianto di cuore e la salvano

E’ nata con una grave patologia congenita, un cuore con un solo ventricolo. L’unica speranza di […]

leggi tutto...

18/08/2019

Danni causati dal maltempo, la Regione Piemonte chiederà lo stato di calamità naturale

La Regione Piemonte sta raccogliendo da tutto il territorio le segnalazioni del danni causati dai nubifragi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy