San Carlo Canavese: Bruno Schiesaro, il geometra scomparso è vivo e si troverebbe all’estero

San Carlo Canavese

/

04/01/2016

CONDIVIDI

Il geometra avrebbe convinto decine di persone ad affidargli del denaro con la promessa di farlo fruttare in breve tempo. Si parla di centinaia di migliaia di euro

I timori per un presunto sequestro sembrerebbero essere svaniti. Il geometra Bruno Schiesaro, 52 anni, residente a San Carlo Canavese e titolare di uno studio tecnico a San Francesco al Campo, sarebbe vivo e si troverebbe all’estero. Il professionista, appassionato di ciclismo, (presiedeva l’associazione dilettantistica “Gattobigio Cycling Team), era misteriosamente scomparso nella tarda mattinata dello scorso 16 dicembre senza lasciare alcuna traccia di sé.

Il telefono cellulare era stato ritrovato negli inquirenti nella sua auto regolarmente parcheggiata nei pressi dell’ufficio. Sulla sua scomparsa si erano fatte mille ipotesi e non tutte positive. Poi all’improvviso alcuni giorni fa avrebbe compiuto alcune telefonate (tutte brevi)  ad alcuni amici, utilizzando un secondo cellulare. L’uomo si troverebbe all’estero. La voce ha, in breve, fatto il giro del Canavese fino a rimbalzare nelle pagine di cronaca dei giornali. La probabile fuga del professionista, a giudizio degli investigatori, sarebbe stata studiata nei minimi dettagli e neanche rivelata alla famiglia.

Ma perché fuggire? Il sospetto è che l’uomo abbia messo da parte una ragguardevole somma (si parla di centinaia di migliaia di euro) conquistando la fiducia di tante persone che gli avrebbero affidato i risparmi con la promessa di farli fruttare in tempi brevi. I carabinieri della Tenenza di Ciriè avrebbero sentito come testimoni alcuni creditori. E’ possibile che il geometra abbia pianificato la fuga garantendosi anche un rifugio sicuro. E’ anche possibile che qualcuno lo abbia aiutato. Le indagini continuano serrate per trovare il bandolo della matassa. Per il momento nessuno dei presunti creditori avrebbe presentato denuncia nei confronti di Bruno Schiesaro.

Leggi anche

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...

22/02/2018

Borgaro: i vandali danneggiano il monumento del Grande Torino. Ed è polemica

Non c’è limite all’imbecillità e non c’è limite alla mancanza di rispetto per la memoria dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy