Rivarossa: raid notturno di vandali imbecilli. Devastato l’oratorio a pochi giorni dall’apertura estiva

Rivarossa

/

11/06/2019

CONDIVIDI

Oltre a distruggere i tavoli di ping pong, il gruppo di teppisti ha imbratto i muri con scritte vergate con vernice verde. Sui social l'indignazione dei volontari

Hanno agito di notte e hanno letteralmente devastato l’oratorio di Rivarossa a una settimana di distanza dalle attivitòà stive che coinvolgeranno i ragazzi del paese. Alcuni imbecilli si sono particolarmente accaniti nell’area che ospita i tavoli di ping pong, la prima che era stata risistemata grazie all’impegno e lavoro di tanti volontari. I vandali non sono limitati a sfasciare i tavoli ma hanno imbrattato i muri con la vernice di color verde.

Il raid ha avuto luogo nella notte di domenica 9 giugno. I volontari che si occupano dell’oratorio hanno sfogato la loro indignazione e delusione sui social: “Chi c’è sempre stato sa tutto quello che è stato fatto con fatica, dedizione e sacrifici durante questi anni affinché Rivarossa avesse l’oratorio più figo del mondo e potesse essere la casa di tutti. Quella zona è stata la prima che è stata sistemata con i primi soldi che siamo riusciti a mettere da parte e grazie alla buona volontà di tante persone. E vederla così fa male -scrivono -.  Questa non è una bravata, non è una ragazzata: è un reato siamo tutti allibiti, sconcertati. Certamente non ci faremo abbattere e tutti insieme, come sempre, lo renderemo un posto ancora più bello di quello che era”.

In ogni caso, l’ignobile azione dei vandali, non fermerà attività dei volontari che in ogni caso lunedì 17 giugno accoglieranno i bimbi del paese. E per essere pronti, si sono rimboccati le maniche e stanno rimediando al disastro provocato da alcuni imbecilli.

Leggi anche

13/12/2019

Rivarolo: paura al passaggio al livello di via S.Anna. Le sbarre si alzano mentre passa il treno

Le sbarre del passaggio a livello avrebbero dovuto rimanere abbassate durante il passaggio del treno ma, […]

leggi tutto...

13/12/2019

Volpiano: è di un 63enne scomparso il 20 agosto il cadavere decomposto trovato in un campo

L’autopsia eseguita dal medico legale ha dissipato ogni dubbio: il corpo decomposto rinvenuto nei campi di […]

leggi tutto...

13/12/2019

Ivrea: aveva la droga in tasca e tenta di aggredire i poliziotti al Movicentro. Arrestato 26enne

Un cittadino di origine nigeriana di 26 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy