Rivarolo: la “Nuova Fiera del Canavese” volta pagina e si arricchisce di cultura, spettacoli e attualità

Rivarolo Canavese

/

22/04/2016

CONDIVIDI

Al centro della manifestazione la valorizzazione delle enormi potenzialità del territorio canavesano, sia dal punto di vista economico e sia da quello artistico e turistico

Il claim “Guardare al passato per progettare il futuro” è il filo conduttore della “Nuova Fiera del Canavese”, che ritorna a Rivarolo a distanza di sei anni dall’ultima edizione e che si ripropone come la più importante manifestazione espositiva del territorio. Un concetto che è stato ampiamente ribadito nel corso di una conferenza stampa che ha avuto luogo questa mattina, nella sala consigliare del Comune di Rivarolo, alla quale hanno preso parte oltre ai giornalisti, il sindaco Alberto Rostagno, l’assessore alla Cultura Costanza Conta Canova, l’assessore al Commercio Claudio Leone e l’amministratore delegato di “Concept Event” Alfio Bilotta. Da  martedì 31 maggio a domenica 5 giugno, la manifestazione non si propone non soltanto come una vetrina imprenditoriale per le aziende canavesane e non, ma piuttosto come un laboratorio di idee con il coinvolgimento di personaggi illustri ed esponenti del settore manifatturiero, alimentare, turistico, edile e tecnologico per riflettere sull’identità del territorio, che conta 164 comuni, e per analizzare le opportunità di sviluppo e di rilancio. A questo scopo è stato organizzato un ricco calendario di eventi collaterali, cinque giorni di incontri e serate a tema, con momenti di cultura e spettacolo.

Le serate si apriranno con tre “aperitivi culturali” che avranno come filrouge il ruolo delle banche per valorizzare il territorio: martedì 31 maggio si parlerà di “Canavese, opportunità di crescita tra vino e turismo”  mentre il 1 giugno si parlerà del “Futuro della casa: ruolo delle banche nei prossimi anni”, venerdì 3 giugno si parlerà di “Cento anni sono passati, progettiamo i prossimi cento, tra industria e new business” e, infine, il martedì maggio si svolgerà anche una serata di musiche e danze occitane a cura di “Chambre d’Oc”.

Il 1° giugno, dopo l’aperitivo culturale, si affronterà il tema “Casa e Ambiente”, con il “NFDC – Keyco Edil Forum”, che propone un incontro di formazione professionale per le imprese edili del Canavese in collaborazione con società canavesana “Keyco” Srl

Mercoledì 2 giugno, invece, si parlerà di “Lavoro e Cultura” con il “NFDC – Keyco Labour Day”, organizzato in collaborazione con Keyco. Un appuntamento al quale prenderanno i responsabili di recruitment del territorio. Seguirà una serata dedicata al grande poeta crepuscolare e decadentista Guido Gozzano, nel centenario della morte, con il coinvolgimento di studiosi che racconteranno al pubblico le opere dello scrittore alladiese.

I contenuti gozzaniani saranno di nuovo protagonisti giovedì 3 giugno, quando verranno premiati i vincitori del Contest fotografico, organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese, dedicato ai luoghi di Guido Gozzano.

Venerdì 4 giugno il tema dominante sarà la Musica, con il “Rivarolo Canavese Music Contest”, concorso dedicato al rock giovanile e alle band emergenti del Canavese.

Decisamente densa di appuntamenti la giornata del 5 giugno, dedicata al tema “Salute e Sicurezza”.

Nel corso dell’evento è previsto un “aperitivo” con il coinvolgimento dei direttori delle testate giornalistiche locali, cui farà seguito l’evento “Keiko loves sicurezza”, che affronterà il tema, di scottante attualità, relativo alla formazione sulla sicurezza del lavoro. Seguiranno tre importanti eventi culturali: lo spettacolo “Il ciclo della vita” a cura dell’ Asl To4, un concerto di musica leggera della Filarmonica di Rivarolo Canavese, e lo spettacolo di danza del Liceo Musicale di Rivarolo.

Organizzata dalla società “Concept Event”, giovane e dinamica società torinese, la Fiera si estende su 4 mila metri quadrati espositivi lungo corso Rocco Meaglia e nel Parco del Castello di Malgrà. Sono previsti spazi dedicati ai settori della moda, della casa e dell’arredamento, dell’edilizia e della sostenibilità ambientale, della mobilità e del tempo libero, del web e mobile e del benessere, dei prodotti per bambini e i giovani, della socialità e della terza età, della cultura e degli animali domestici. In primo piano anche il food & beverage e i prodotti della terra, l’agricoltura biologica, i cibi di strada, le preparazioni artigianali, all’insegna di rigorosi criteri di qualità.

“Siamo soddisfatti di come le cose stanno procedendo – spiega Alfio Bilotta, Amministratore Delegato di Concept Event –. Dopo tanti anni il Canavese avrà di nuovo la sua grande Fiera, che si presenta ricca di contenuti e di spettacolo. Ci auguriamo davvero che la popolazione canavesana apprezzi gli sforzi che noi e tutte le aziende che vi parteciperanno stiamo compiendo e che ci premi con una numerosa presenza”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

13/12/2018

Il 6 gennaio si correrà a Rivarolo il Cross del Malgrà, prova del Circuito Regionale campestre

Si correrà il 6 gennaio 2018 la quarta edizione del Cross del Malgrà di Rivarolo valevole […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

13/12/2018

La “Canavesana” scivola verso il baratro. E il sindaco Rostagno convoca Gtt, Regione e Comuni

Un incontro a porte aperte per fare il punto sulle gravi criticità della linea ferroviaria Chieri-Rivarolo-Pont […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

13/12/2018

Omicidio Rosboch in Corte d’Appello. La procura: “Nessuno sconto di pena a Defilippi e Obert”

Potrebbe essere pronunciata domani, venerdì 14 dicembre, la sentenza della Corte di Appello di Torino nei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy