Rivarolo Canavese, fontane spente a Natale perchè non a norma. E non ci sono i soldi per ripararle

Rivarolo Canavese

/

01/12/2015

CONDIVIDI

Impianto e vasche senza impermeabilizzazione rischiano di provocare pozze d'acqua ghiacciata. Per l'Amministrazione le priorità sono altre

Niente fontane illuminate per Natale a Rivarolo. Il consigliere d’opposizione Renato Navone ha protocollato nei giorni scorsi un’interrogazione, discussa nel corso del consiglio comunale di ieri sera, nella quale si chiedeva all’Amministrazione se aveva intenzione di illuminare le fontane rivarolesi e se era intenzionata a farlo anche in futuro. Nella sua risposta l’assessore ai Lavori Pubblici Lara Schialvino ha precisato che, sulla base di uno studio commissionato dall’Amministrazione comunale, è emerso che le fontane fanno letteralmente “acqua” da tutte le parti. In poche parole: le fontane sono state progettate e realizzate anni fa e in modo superficiale e inadeguato “senza rispetto delle regole dell’arte”. Per rimetterle in funzione sarebbe necessario rifare le vasche e gli impianti che non sono forniti di adeguata impermeabilizzazione e non trattengono l’acqua.

Il rischio è che le perdite possano creare, con il freddo, pozze ghiacciate pericolose per il traffico e il passaggio dei pedoni. E non è tutto: gli interventi comportano costi elevati che graverebbero troppo sul bilancio comunale. L’amministrazione si basa sulle scelte più o meno arbitrarie: per questa ragione, vista l’esiguità delle risorse economiche l’esecutivo ha ritenuto opportuno dedicarle ad altre attività. L’assessore Lara Schialvino ha precisato che è intenzione dell’Amministrazione comunale di procedere al ripristino in futuro delle fontane, rivalutandole e migliorandole. Ma adesso le priorità sono altre. Il Natale, quindi sarà forse meno splendente, ma forse, per qualcuno, meno amaro.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

18/07/2018

Ivrea: pensionata di 85 anni punta da un calabrone finisce al pronto soccorso dell’ospedale

Ha rischiato la vita per la puntura di un insetto: un calabrone per la precisione che […]

leggi tutto...

Volpiano

/

18/07/2018

Volpiano: collaboratrice domestica rubava nella case nelle quali lavorava. Condannata a 11 mesi

E’ stata condannata a 11 mesi di reclusione perchè rubava nelle abitazioni dove prestava la sua […]

leggi tutto...

Settimo Vittone

/

17/07/2018

Settimo Vittone: grandiosa “Patronale” in frazione Montestrutto per festeggiare San Giacomo

Sarà un’edizione speciale quella della “Patronale” di San Giacomo della frazione Montestrutto di Settimo Vittone. L’evento […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy