Pont Canavese, marocchino ferito da un connazionale

Pont Canavese

/

21/06/2015

CONDIVIDI

Il ferito ha dichiarato ai carabinieri che si è trattato di una lite tra i connazionali. Ed è caccia al fuggitivo

E’ cominciato tutto come una banale lite, poi dagli insulti si è passati alle vie di fatto: spintoni, pugni e poi ecco che compare il coltello. E’ stato un fendente ben assestato a far finire all’ospedale di Cuorgnè Raduan Harrani, un marocchino di 41 anni, accoltellato da un connazionale al termine di una rissa che ha avuto luogo ieri sera a Pont Canavese. I sanitari del pronto soccorso hanno emesso una prognosi di tre settimane. E’ successo in piazza Europa.

L’aggressore quando la lite ha iniziato a degenerare ha estratto dalla tasca un coltello è ha colpito con forza l’avversario che, per pura fortuna è riuscito a schivare in parte il colpo inferto. Sul luogo sono accorsi i volontari della croce bianca di Valperga (avvertiti da alcuni residenti), che hanno trasportato d’urgenza il ferito al pronto soccorso.

Su questa vicenda non ancora chiara, stanno attualmente indagando i carabinieri della stazione di Pont Canavese in collaborazione con i colleghi del Nucleo radiomobile di Ivrea. Gli investigatori stanno attentamente valutando le dichiarazioni del ferito il quale ha spiegato che si è trattato di una banale lite tra connazionali. L’aggressore è scappato dopo aver ferito Raduan Harrani ma i carabinieri stanno stringendo il cerchio intorno al fuggitivo che rischia una denuncia per lesioni personali.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

15/07/2020

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni. L’amministrazione comunale […]

leggi tutto...

15/07/2020

Autista Gtt aggredito a Ivrea da un giovane senza mascherina. La Lega: “Si usi il pugno di ferro”

Ancora un autista del Gtt aggredito da un passeggero senza mascherina, che poi si è dato […]

leggi tutto...

15/07/2020

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy