Ivrea: il “Caffè con l’esperto” della Lega Nord? Successo per l’incontro con l’assessore Mauro Fava

06/12/2017

CONDIVIDI

Mauro Fava, assessore a Cuorgnè è stato l'esperto che ha inaugurato il primo della serie di incontri: "Quello che mi piacerebbe aver trasmesso ai presenti è che la politica, come l'amministrazione, ottiene risultati solo tramite il contatto e la collaborazione con il territorio"

Successo di partecipazione per l’esordio del “Caffè con l’esperto”, la serie di incontri organizzati dalla Lega Nord di Ivrea e dal Movimento Giovani Padani che è stata tenuta a battesimo da Mauro Fava, assessore del Comune di Cuorgnè e consigliere in Città metropolitana. Il primo appuntamento si è tenuto ieri, martedì 5 dicembre, a Torre Balfredo.

“Siamo soddisfatti perché abbiamo riscontrato che a Ivrea quando noi organizziamo delle iniziative, i cittadini si muovono e partecipano, anche se i temi trattati sono, come in questo caso, molto tecnici e di non facile approccio – commenta Giuliano Balzola, segretario della circoscrizione di Ivrea della Lega Nord -. Un doveroso ringraziamento va fatto a Mauro Fava, per la professionalità e la disponibilità con cui ha risposto alle numerose domande”.

Anche il segretario cittadino del Carroccio, Fabio Cordera, celebra il successo dell’appuntamento: “Non è scontato che dei ragazzi abbiano la voglia di passare una serata pre-natalizia a confrontarsi su temi tecnici e così impegnativi. Ma anche da occasioni come questa emerge il grande lavoro che sta facendo il movimento giovanile della Lega. Siamo soddisfatti che a Ivrea stia crescendo un bel gruppo giovani e pensiamo che il contatto diretto con “gli esperti” permetterà loro di acquisire un bagaglio di conoscenze utile quando si cimenteranno nel mondo impegnativo della politica e dell’amministrazione. Un grosso grazie va comunque fatto ai militanti e agli amici che hanno voluto essere presenti, dimostrando una costante voglia di imparare e fare nuove esperienze”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Andrea Cantoni, il coordinatore del Movimento studentesco padano del Canavese:”In qualità di coordinatore dei Giovani Padani di Ivrea non posso che essere soddisfatto della serata: non c’è niente di più bello che vedere dei ragazzi interessati alla gestione dei propri territori che si relazionano con un consigliere metropolitano, facendo domande e proponendo spunti. L’ottimo esito della serata proviene da un grande impegno della sezione della Lega Nord di Ivrea, che ringrazio vivamente a nome di tutti noi ragazzi”.

All’incontro è intervenuto anche il vice-segretario nazionale della Lega Nord Piemont, Alessandro Giglio Vigna. “Durante la serata abbiamo ribadito un concetto sul quale insistiamo da tempo: al Canavese, e all’Eporediese in particolare, manca una azione politica amministrativa di territorio. Finchè i vari Comuni e le altre forze sociali non troveranno il coraggio di fare network e continueranno a muoversi isolatamente, anche nei confronti degli enti superiori, con progetti di portata limitata, questo territorio è destinato a non crescere. Servono più sinergie, oltre che una maggiore collaborazione tra le varie Amministrazioni”.

“E’ stata un’ottima iniziativa e voglio complimentarmi con gli organizzatori – ha concluso Mauro Fava a margine dell’incontro-. Quello che mi piacerebbe aver trasmesso ai presenti è che la politica, come l’amministrazione, ottiene risultati solo tramite il contatto e la collaborazione con il territorio. Nel mio caso particolare, con i sindaci e assessori dei vari Comuni che mi segnalano puntualmente le criticità che la Città Metropolitana può e deve risolvere. Ogni problema risolto, nel concreto, si traduce in un aumento della sicurezza sulla nostra rete stradale, come nel caso dei progetti per l’eliminazione della strettoia di Pont verso la Val Soana e per la realizzazione della tanto attesa rotonda in borgata Vittoria sulla Sp460”.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Giorgio Canavese

/

11/12/2017

San Giorgio: nove bambini intossicati a scuola dal monossido di carbonio. Inchiesta della procura

Il monossido di carbonio si sarebbe diffuso nella palestra della scuola elementare “Carlo Ignazio Giulio” di […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

11/12/2017

Cuorgnè, regalo di Natale del Comune ai cittadini: da aprile per parcheggiare in centro si pagherà

Amara sorpresa per gli automobilisti a Cuorgnè: a partirte dalla prossima primavera per parcheggiare in centro […]

leggi tutto...

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy