Ivrea: abusava della figlia dodicenne. Il giudice lo condanna a otto anni di reclusione

Ivrea

/

20/01/2016

CONDIVIDI

La bambina ha trovato il coraggio di denunciarlo dopo 5 anni di violenza

E’ stato condannato a otto anni di reclusione per aver abusato della figlia, che, nel periodo in cui i fatti sono accaduti, era minorenne. Una vicenda sordida: una storia di violenza quotidiana compiuta le mura domestiche, in un ambiente che avrebbe dovuto infondere sicurezza e invece è diventata una prigione luogo di sofferenza. La bambina aveva dodici anni quando il padre consumava la violenza. Dapprima i palpeggiamenti ne cancellano l’innocenza e poi qualche tempo dopo iniziala violenza carnale. L’abuso si è protratto per oltre cinque anni fino al 2011. E’ in quell’anno che la bambina trova il coraggio di denunciare quel padre snaturato e tossicodipendente che, tra l’altro, la picchia.

La denuncia fa scattare le indagini dei carabinieri e la bambina viene affidata a una comunità del Torinese. La madre in questa vicenda ha rivestito un ruolo del tutto marginale: se sapeva, in qualche modo ha cercato di coprire il marito. Nonostante la difesa abbia cercato di minare l’attendibilità del testimoni e degli assistenti sociali, il collegio giudicante del tribunale di Ivrea ha accolto la tesi della pubblica accusa e condannato l’uomo a otto anni di carcere.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy