Inner Wheel e Vivai Perardi: i segreti della botanica per un “service” dedicato al sociale

Rivarolo Canavese

/

29/05/2016

CONDIVIDI

Folta partecipazione per l'iniziativa ospitata in uno splendido giardino botanico. Interesse per l'incontro con il dottor Lucio Brioschi

Il cielo grigio e l’accenno di piaggia, non ha tolto nulla all’appuntamento con l’arte del giardinaggio e le iniziative di solidarietà sociale, promosso dall’Inner Wheel Club di Cuorgnè e Canavese, presieduto da Nicoletta Aimonino Boggio e i Vivai Perardi. L’inedita iniziativa si è svolta nella giornata di domenica 29 maggio nella splendida serra e nel suggestivo giardino botanico che sorgono a Rivarolo Canavese, a fianco della strada provinciale che conduce a Favria.

La folta partecipazione ha sancito il successo di un’iniziativa dove l’ecologia si affianca alla tradizionale attività sociale dell’Inner Wheel, una sodalizio tutto al femminile che dedica la propria attività al sostegno della cultura, dell’istruzione e di coloro che vivono in condizioni più che disagiate. Ed è in questo contesto che il ricavato dell’iniziativa verrà utilizzato.

Il botanico Lucio Brioschi ha illustrato con dovizia di particolari trucchi e segreti per fare in modo che i fiori coltivati sui terrazzi e nei balconi possano affrontare l’estate in tutto il loro splendore. Il linguaggio scorrevole e la trattazione di un tema capace di coinvolgere i numerosissimi “pollici verdi” ha contribuito non poco al successo dell’iniziativa denominata, appunto, “balconi fioriti”.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/09/2019

La Regione stanzia 15 milioni per iniziative di contrasto alla violenza su bambini e adolescenti

L’assessore regionale alle Politiche sociali, Chiara Caucino, annuncia la pubblicazione del bando “Ricucire i sogni”, che […]

leggi tutto...

15/09/2019

Mappano: fugge alla vista del carabinieri e sperona la “gazzella” per fermarli. Arrestato diciassettenne

Quella vecchia Fiat uno che si aggirava di notte nelle strade di Mappano non era sfuggita […]

leggi tutto...

15/09/2019

Ala di Stura: va in cerca di funghi, cade dal sentiero e precipita nella scarpata. Muore un 70enne di Ciriè

E’ morto mentre si stava avventurando in montagna alla ricerca di funghi. Un’altra, ennesima vittima. A […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy