Furti in villa nella notte di Natale nel Chivassese: nel mirino dei ladri anche il sindaco di Brusasco

Chivasso

/

27/12/2017

CONDIVIDI

I ladri hanno approfittato dell'assenza dei residenti per il cenone per fare man bassa di denaro e oggetti di valore

Raffica di furti a Natale a Chibasso e nella collina Chivassese: i topo di appartamento hanno approfitatto del cenone per introdursi negli appartamenti lasciati temporaneamente vuoti dagli occupanti e hanno fatto razzia di denaro contante, oggetti prezioni e oggetti di valore.

Anche il sindaco di Brusasco, Luciana Trombadore, è finita nel mirino dei ladri. La donna, nel momento in cui i ladri si sono introdotti nella sua abitazione, si trovava da alcuni amici per il cenone di natale.

Dopo aver forzato il portoncino della casa in cui abita la prima cittadina in via Marconi 11, i malviventi sono riusciti a disattivare il sistema d’allarme, hanno fatto man bassa di orologi, gioielli e catenine d’oro, ma hanno risparmiato i pacchi regalo posti sotto l’albero natalizio.

Sempre nella sera del 24 dicembre, i topi d’appartamento hanno compiuto altri furti a Chivasso, Verrua Savoia, sempre nella collina Chivassese e a Cavagnolo. Su questi episodi stanno attivamente indagando i carabinieri della Compagnia di Chivasso.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Leinì, donna entra al Pam e ruba cinque bottiglie di champagne. Invece di fare festa è finita in carcere

E’ entrata nel centro commerciale Pam di Leinì già con l’intenzione di rubare quelle cinque bottiglie […]

leggi tutto...

16/01/2018

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti […]

leggi tutto...

16/01/2018

Ivrea, i teppisti riempiono di schiuma le auto in sosta. La Lega Nord: “In città troppi atti vandalici”

Troppi atti vandalici in città e la Lega Nord Canavese ritiene che sia ora di porre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy