Foglizzo, si è spacciato con i carabinieri per agente della polizia municipale. Nei guai un elettricista

Foglizzo

/

07/02/2017

CONDIVIDI

Nell'abitazione dell'uomo i militari hanno trovato una divisa da vigile urbano, berretti e segni distintivi di vario grado

Circolava, non si sa ancora per quale ragione, con un distintivo falso dei vigili urbani in tasca. Quando è stato fermato da una pattuglia dei carabinieri della stazione Barriera Piacenza durante un normale servizio di controllo in corso Moncalieri a Torino, ha esibito il distintivo falso per evitare ulteriori controlli. Un escamotage che a un elettricista di 35 anni, residente a Foglizzo, rischia di costare caro. L’uomo si è spacciato con i carabinieri per un agente della polizia municipale.
I carabinieri si sono accorti che il distintivo non era autentico e, dopo averlo seguito fino alla sua abitazione, hanno effettuato un controllo nell’appartamento in cui vive l’elettricista.

Nell’alloggio di Foglizzo i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato anche due berretti da vigile urbano, una divisa, alcuni tesserini di riconoscimento e cinque tubolari ai quali erano stati applicato i gradi da commissario capo, agente e ispettore.

Sulla provenienza degli oggetti l’uomo non è stato in grado di fornire una spiegazione convincente ed è per questo che i militari lo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Ivrea per possesso di segni distintivi contraffatti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte, in biblioteca il laboratorio creativo per trasformare in doni gli oggetti riciclati

E’ dedicato alle imminenti feste natalizie il laboratorio creativo dal titolo “Aspettando il Natale…” per bambini […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

24/11/2017

Liceo linguistico al “Moro” di Rivarolo: è finalmente arrivato l’assenso della Città Metropolitana

L’Istituto di Istruzione Superiore “Aldo Moro” di Rivarolo Canavese potrà contare dal prossimo anno scolastico, su […]

leggi tutto...

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy