Elezioni comunali: la lista civica “Uniti per Oglianico” ricandida a sindaco Leonardo Vacca

Oglianico

/

02/05/2019

CONDIVIDI

Sicurezza, sostegno alla popolazione con riguardo ai giovani e anziani, risparmio energetico per risparmio e riduzione inquinamento, cultura in sinergia sono i cardini del programma elettorale

Si chiama “Uniti per Oglianico” la lista civica che ricandida a sindaco il primo cittadino uscente Leonardo Vacca. Anche a Oglianico è iniziata la campagna elettorale che contrappone a quella del sindaco Vacca la lista civica “Oglianico Insieme – Impegno Civile” che candida Monica Vacha. Leonardo Vacca si ripresenta con una squadra in parte rinnovata e motivata.

La lista civica basa la sua proposta di amministrazione sulla concretezza e realizzazione del programma di cui i cardini principali sono: sicurezza, sostegno alla popolazione con riguardo ai giovani e anziani, risparmio energetico per risparmio e riduzione inquinamento, cultura in sinergia con progetto “made in Canavese” con piccoli comuni limitrofi per rivalutare e far conoscere il territorio canavesano con tutte le sue peculiarità e rivalutazione, conservazione beni storici e comunicazione, informazione puntuale e continua sia attraverso le nuove tecnologie sia tramite la comunicazione tradizionale e coinvolgimento della popolazione.

Candidato Sindaco: Leonardo Vacca nato il 19 gennaio 1949.

Sono candidati alla carica di consigliere comunale:

Aiello Maurizio, nato il 30-5-1970.
Arró Francesco nato il 19-5-1960.
Baravetto Marta nata il 22-5-1991.
Cornelio Luca nato il 31-10-1995.
Dematteis Antonio nato il 6-4-1977.
Enrietti Eliana nata il 9-2-1968.
Freddi Sonia nata il 1-10-1988.
Masero Christian nato il 29-11-1983.
Rolando Domenico Lorenzo nato il 22-8-1969.
Serra Vanna nata il 29-5-1971.

Leggi anche

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

19/10/2019

Ivrea, detenuto 35enne tenta di impiccarsi in cella. Salvato in extremis dalla polizia penitenziaria

Un detenuto italiano di origini sudafricane, 35enne, in carcere per omicidio, condannato all’ergastolo (ergastolo), mentre si […]

leggi tutto...

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy