Corio: incendio manda “in fumo” oltre 10 mila metri quadrati di sottobosco. Pompieri al lavoro da ore

Corio Canavese

/

14/01/2019

CONDIVIDI

Le fiamme sarebbero divampate durante la notte. Impegnate anche numerose squadre dei volontari Aib

I vigili del fuoco e le squadre Aib sono al lavoro per fronteggiare e arginare un vasto incendio divampato nella giornata di oggi, lunedì 14 gennaio, il località Case Garigliet a Corio sulla cima della montagna. La boscaglia rinsecchita dalla prolungata siccità ha favorito la propagazione del rogo. Dopo ore di intenso lavoro i vigili del fuoco dei distaccamenti volontari di Mathi e Nole, i volontari delle squadre Aib di Mathi, Cafasse e Traves, con l’ausilio di un elicottero sono riusciti a circoscrivere l’incendio che ha causto un’alta colonna di fumo denso e acre visibile in buona parte del Canavese.

Pare che il focolaio che ha dato prigine al rogo si sia sviluppato nel cuore delle notte. Allo stato attuale delle cose pare che sia letteralmente andati in fumno oltre 10 mila metri quadrati di prezioso sottobosco. Il fronte dell’incendio è stato circoscritto prima che potesse raggiungere le abitazioni.

Pompieri e volontari Aib stanno mettendo in sicurezza tutta l’area interessata dal fuoco per evitare che si inneschino altri incendi. Non si esclude la matrice dolosa. (Immagine di repertorio)

Leggi anche

27/02/2020

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i viaggiatori piemontesi

Ferrovie, dal 28 febbraio parte l’erogazione del “bonus pendolari” per i pendolari piemontesi. Prende il via […]

leggi tutto...

27/02/2020

Emergenza sanitaria: nelle tende pre-triage si gela. Il NurSind: “Gl’infermieri rischiano la polmonite”

La polmonite? Gl’infermieri impegnati nei servizi di pre-triage per la gestione dell’emergenza sanitaria rischiano di contrarla […]

leggi tutto...

27/02/2020

L’Unione dei comuni montani sul coronavirus: “Basta con le restrizioni, torniamo alla normalità”

“Uncem, con i sindaci dei Comuni montani, ringrazia quanto fatto nell’ultima settimana dalla Protezione Civile, dalle […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy