Copritombini in ghisa sui binari: sfiorato il deragliamento sulla linea ferroviaria Canavesana

Rivarolo Canavese

/

26/12/2015

CONDIVIDI

E' stata la prontezza di riflessi del macchinista a evitare un potenziale disastro ferroviario. S'indaga per dare un nome ai responsabili

Una pericolosa “ragazzata” o il tentativo di far deragliare il treno? Saranno gl’investigatori a fornire una risposta all’interrogativo. Sta di fatto che questo pomeriggio mani ignote hanno posto sui binari della linea ferroviaria “Canavesana” alcuni pesantissimi coperchi in ghisa usanti di norma per chiudere i tombini. Un convoglio ferroviario del Gtt (il Gruppo Torinese Trasporti che gestisce la tratta ferroviaria), partito alle 14,24 dalla stazione di Rivarolo Canavese e diretto a Torino Porta Susa (dove sarebbe dovuto arrivare alle 15,12), è stato costretto ad una sosta prolungata alla stazione di Settimo Torinese.

Se si è evitato un disastro ferroviario lo si deve alla prontezza di del macchinista che è riuscito ad azionare i freni prima che la locomotrice urtasse contro gli ostacoli. I copri-tombini sono stati rimossi e il treno è potuto ripartire per il capoluogo. Sull’accaduto stanno indagando gli agenti della polizia ferroviaria e i carabinieri della Compagnia di Chivasso.

Il macchinista ha dichiarato alle forze dell’ordine di aver visto alcuni adolescenti fuggire proprio nel tratto in cui erano stati posti gli ostacoli in ghisa. Gl’investigatori lavorano alacremente per individuare i responsabili dell’atto e risalire alle motivazioni. Il contrattempo ha determinato ritardi di alcuni minuti nel traffico dei convogli in partenza e in arrivo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

18/07/2018

Ivrea: pensionata di 85 anni punta da un calabrone finisce al pronto soccorso dell’ospedale

Ha rischiato la vita per la puntura di un insetto: un calabrone per la precisione che […]

leggi tutto...

Volpiano

/

18/07/2018

Volpiano: collaboratrice domestica rubava nella case nelle quali lavorava. Condannata a 11 mesi

E’ stata condannata a 11 mesi di reclusione perchè rubava nelle abitazioni dove prestava la sua […]

leggi tutto...

Settimo Vittone

/

17/07/2018

Settimo Vittone: grandiosa “Patronale” in frazione Montestrutto per festeggiare San Giacomo

Sarà un’edizione speciale quella della “Patronale” di San Giacomo della frazione Montestrutto di Settimo Vittone. L’evento […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy