Ciriè: spaccia cocaina e viene fermato dai carabinieri. 25enne aggredisce due militari

Ciriè

/

30/05/2019

CONDIVIDI

Gli uomini dell'Arma hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari. Sequestrati cocaina e 1.500 euro in contanti

Aveva appena venduto una dose di cocaina a un cliente quando è stato sorpreso in flagranza dai carabinieri e quando questi gli hanno chiesto di esibire i documenti li ha aggrediti. In manette è finito un giovane 25enne disoccupato di origine albanese. E’ accaduto nei giorni scorsi in via Torino a Ciriè. Nel corso della colluttazione i due carabinieri hanno riportato alcune traumi alle mani e

Nell’auto dell’aggressore, che peraltro è già noto alle forze dell’ordine, i carabinieri hanno rinvenuto un’altra dose di cocaina e 465 euro che si ritiene siano provento dell’attività di spaccio.

Nel corso della conseguente perquisizione domiciliare gli uomini dell’Arma hanno sequestrato altri mille euro insieme al materiale usato per confezionare le dosi delle sostanze stupefacenti. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

19/10/2019

Ivrea, detenuto 35enne tenta di impiccarsi in cella. Salvato in extremis dalla polizia penitenziaria

Un detenuto italiano di origini sudafricane, 35enne, in carcere per omicidio, condannato all’ergastolo (ergastolo), mentre si […]

leggi tutto...

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy