Ciriè: spaccia cocaina e viene fermato dai carabinieri. 25enne aggredisce due militari

Ciriè

/

30/05/2019

CONDIVIDI

Gli uomini dell'Arma hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari. Sequestrati cocaina e 1.500 euro in contanti

Aveva appena venduto una dose di cocaina a un cliente quando è stato sorpreso in flagranza dai carabinieri e quando questi gli hanno chiesto di esibire i documenti li ha aggrediti. In manette è finito un giovane 25enne disoccupato di origine albanese. E’ accaduto nei giorni scorsi in via Torino a Ciriè. Nel corso della colluttazione i due carabinieri hanno riportato alcune traumi alle mani e

Nell’auto dell’aggressore, che peraltro è già noto alle forze dell’ordine, i carabinieri hanno rinvenuto un’altra dose di cocaina e 465 euro che si ritiene siano provento dell’attività di spaccio.

Nel corso della conseguente perquisizione domiciliare gli uomini dell’Arma hanno sequestrato altri mille euro insieme al materiale usato per confezionare le dosi delle sostanze stupefacenti. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy