CIRIE’, E’ GIALLO SUL CADAVERE DI UN UOMO RITROVATO NEI BOSCHI DI ROBARONZINO

Ciriè

/

09/10/2016

CONDIVIDI

Al momento non sono state diffuse le generalità. Si sa soltanto che è un ciriacese di 49 anni

E’ giallo a Ciriè dopo il rinvenimento del cadavere di un uomo. E’ successo nella mattinata di domenica 9 ottobre, intorno alle 11,00 nei boschi che sorgono alla periferia delle città, nei pressi della frazione Robaronzino. Il cadavere è stato scoperto per caso.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della tenenza di Ciriè e il personale medico del 118. Le indagini sono in corso ma le cause della morte non sono ancora chiare. Non esclude l’ipotesi di un suicidio. Al momento non sono state rese note le generalità dell’uomo.

Al momento si sa soltanto che si tratta di un uomo di 49 anni, residente in città. Il medico legale ha effettuato un primo ma sommario esame del corpo. Restano da stabilire le ore del decesso e le cause della morte.

La salma è stata composta nelle camere mortuarie dell’ospedale di Ciriè a disposizione della procura di Ivrea che potrebbe disporre l’esame autoptico.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/09/2019

Previsioni metereologiche: caldo e sereno fino a metà settimana. Nn Canavese cielo poco nuvoloso

Queste le previsioni metereologiche di lunedì 16 settembre: AL NORD Tempo sostanzialmente stabile su tutte le […]

leggi tutto...

15/09/2019

Alla scoperta del Duomo gotico e dei nocciolini di Chivasso con il Consorzio operatori del Canavese

Il Consorzio operatori turistici Valli del Canavese, in collaborazione con Ascom Chivasso, organizza per domenica 22 […]

leggi tutto...

15/09/2019

La Regione stanzia 15 milioni per iniziative di contrasto alla violenza su bambini e adolescenti

L’assessore regionale alle Politiche sociali, Chiara Caucino, annuncia la pubblicazione del bando “Ricucire i sogni”, che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy