Ciriacese: era detenuto ma fece “pestare” commerciante per un prestito. Arrestato usuraio

Canavese

/

22/04/2019

CONDIVIDI

Dagli iniziali 1.500 euro il prestito era lievitato a 5 mila euro. L'uomo aveva consegnato ai suoi aguzzini gran parte del denaro, ma fu picchiato selvaggiamente

Sta scontando una pena detentiva in un comunità dell’Agrigentino ma è stato raggiunto da una un nuovo ordine di arresto con l’accusa di usura ed estorsione: secondo gl’inquirenti avrebbe vessato e fatto poicchiare da alcunbi complici un commerciante residente in un comune del Ciriacese di 46 anni, al quale aveva prestato 1,500 euro, gravati da interessi usurari (3.500 euro) e che il malcapitato non era riuscito a restituire con gli interessi usurari nelle due settimane prestabilite.

A finire ulteriormente nei guai è stato un uomo di 31 anni residente a Ciriè. L’uomo si era fatto inviare le immagini del pestaggio sul proprio telefonino a riprova che la punizione era stata eseguita. L’episodio aveva avuto luogo nello scorso mese di novembre del 2018: fu allora che il commerciante, per evitare lo sfratto dal locale, si era rivolto all’usuraio per ottenere un prestito per evitare di essere sfrattato.

Dagli iniziali 1.500 euro il prestito era lievitato a 5 mila euro. L’uomo aveva consegnato ai suoi aguzzini, nello scorso mese di febbraio alcune centinaia di euro in contanti, assegni postdatati, oltre ad altri beni materiali, ma questo non era servito ad evitare minacce e pestaggio.

Esasperato il commerciante si era rivolto ai carabinieri che, dopo aver indagato per un paio di mesi, sono risaliti all’identità del “cravattaro” che adesso deve rispondete dei reati di estorsione e usura.

Leggi anche

12/11/2019

Tangenziale Nord: “beccati” a viaggiare sulla corsia di emergenza. 10 patenti sospese

Lotta dura contro i “furbetti” della corsia d’emergenza, ossia nei confronti di coloro che per evitare […]

leggi tutto...

12/11/2019

Ciriè: studente aggredito da 5 giovani al bar. Aveva inviato un messaggio whatsapp a una ragazza

Ad evitare che la spedizione punitiva di trasformasse in un dramma è stato il fortuito passaggio […]

leggi tutto...

12/11/2019

Cuorgnè: la locale sezione della Lega è al fianco del piccolo Loris Augusti per aiutarlo a guarire

La sezione di Cuorgnè della Lega Salvini non ha voluto far mancare il suo sostegno al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy