Canavese, l’8 marzo sciopero generale anche nella Sanità. Garantiti i servizi di emergenza

Ivrea

/

06/03/2017

CONDIVIDI

L'azienda sanitaria canavesana non garantisce l'erogazione di tutte le prestazioni. Lo sciopero si protrarrà per tutto il giorno

La situazione nel comparto della sanità piemontese e canavesana si fa, di giorno in giorno, sempre più incandescente: mercoledì 8 marzo è stato proclamato dai sindacati per tutta la giornata, lo sciopero generale in tutti i settori lavorativi pubblici e privati.

A indire l’agitazione sono lo Slai Cobas per il sindacato di base, Cobas-Confederazione dei Comitati di Base, Usb, l’Unione Sindacale di Base, il Sial-Cobas, il sindacato autorganizzato lavoratori Cobas, l’Usi-Ait, l’Unione sindacale Italiana del medici ospedalieri, il Sindacato generale di base-Sgb, l’Adl Cobas, l’associazione Diritti dei lavoratori e l’Usi – l’Unione sindacale italiana (Rm), il Cub Sanità-Confederazione Unitaria di Base Sanità.

Quest’ultima organizzazione sindacale ha precisato che per il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco l’articolazione oraria dell’agitazione avrà luogo dalle ore 8,00 alle 14,00.

La direzione generale dell’Asl T04 precisa che nel corso dell’agitazione sindacale le prestazioni erogate dall’Azienda Sanitaria potrebbero non essere tutte garantire. Saranno in ogni caso assicurati i servizi di emergenza e urgenza.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy