Busano: in un libro la millenaria storia di un comune, cuore pulsante dell’industria canavesana

Busano

/

31/08/2017

CONDIVIDI

“Busano, un angolo del Canavese” è un libro che racconta, con uno stile fluente e scorrevole, i momenti salienti della ricca storia del paese

Un libro sulla millenaria storia di Busano, un piccolo centro del Canavese Occidentale che è il cuore pulsante dell’imprenditoria d’eccellenza: è quello scritto da Armando Pomatto, intitolato “Busano, un angolo del Canavese” che racconta, con uno stile fluente e scorrevole, i momenti salienti della ricca storia di questo paese, grande poco più di una borgata e dei suoi legami con il vicino Santuario di Belmonte, dell’Abbazia di Fruttuaria fondata da Guglielmo da Volpiano, nipote di Arduino, marchese d’Ivrea e primo re d’Italia e dei rapporti con il vicino comune di Rivara.

La presentazione del volume avrà luogo, a cura dell’amministrazione comunale di Busano, giovedì 7 settembre alle 18,00 presso il teatro parrocchiale. Il programma prevede, dopo i saluti del sindaco Giambattistino Chiono, la presentazione di diapositive a cura dell’autore.

Seguirà un dibattito pubblico al quale prenderanno parte il parroco di Grosso don Silvio Caretto, il dottor Giovanni Bertotti e la restauratrice Sara Bertella.

Concluderà la serata il rinfresco offerto dall’amministrazione comunale. Il libro è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Busano e i contributo della ditta Omp di Busano.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/08/2019

Vestignè: esce dal cortile va in strada e viene travolto da un’auto. Bimbo di 5 anni grave in ospedale

Travolto da una Fiat Punto mentre si trovava sulla strada: un bambino di cinque anni di […]

leggi tutto...

17/08/2019

La vergogna del “Ponte Preti”: dopo tante promesse di interventi tutto è come prima

E’ trascorso un anno da quando il senatore castellamontese Eugenio Bozzello indisse una raccolta di firme […]

leggi tutto...

17/08/2019

Scatta l’allarme al canile di Caluso per sedici cani ammalati di leptospirosi. Due sono deceduti

Tra i 32 cani provenienti da un’azienda agricola della Val di Chy, alcuni erano affetti da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy