Busano: cade dalla bicicletta e batte la testa. 56enne muore in ospedale dopo 44 giorni di agonia

Busano

/

29/03/2019

CONDIVIDI

Gabriele Alberto, cantoniere a Salerano, è deceduto all'ospedale Giovanni Bosco di Torino, I funerali domani, sabato 30, alle 10,45 a Busano

E’ morto all’ospedale Giovanni Bosco di Torino dopo oltre un mese e mezzo di agonia Gabriele Alberto l’uomo di 56 anni di Busano che era finito in ospedale per i gravi traumi riportati nella caduta dalla bicicletta con la quale amava spostarsi. Il decesso è sopraggiunto nella mattinata di lunedì 25 marzo. L’incidente autonomo, causato dalla rottura della bicicletta, ha avuto luogo lo scorso 9 febbraio a Ivrea.

Gabriele Alberto era da 36 anni l’unico cantoniere del Comune di Salerano, dove era conosciuto e apprezzato da tutta la comunità. Nel tempo libero l’uomo si dedicava all’attività di volontariato, in particolar modo nell’hospice “Casa Insieme”.

La sua morte ha destato non poco sconcerto sia a Busano che a Salerano. I funerali saranno celebrati alle 10,45 di sabato 30 marzo al cimitero di Busano. Tutti conoscevano la passione per la bicicletta e quella per la montagna: due amori che, insieme al lavoro e al volontariato rendevano ricca la generosa vita di Gabriele Alberto.

Il sindaco di Salerano Tea Enrico lo ricordato così sui social: “Gabriele! Grazie per tutto ciò che hai fatto per tutti noi. Io non lo potrò mai dimenticare. Grazie. E ora, buon ultimo viaggio con la tua bicicletta”.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy