Borgaro, sassi contro autobus Gtt alla fermata dei nomadi. Esplode la polemica

Borgaro

/

20/08/2015

CONDIVIDI

I testimoni hanno raccontato che a lanciare le pietre siano stati alcuni ragazzini che sarebbero poi fuggiti in direzione del campo rom

Sassi contro i finestrini dell’autobus della linea 69 che collega Torino a Borgaro. La sassaiola ha frantumato uno dei finestrini laterali ma per fortuna nessuno dei passeggeri è rimasto ferito. E’ accaduto ieri sera, intorno alle 20, nei pressi della fermata che si trova davanti al campo nomadi di strada dell’Aeroporto a Borgaro Torinese.

L’autista del mezzo ha chiamato il 113 e ha sporto denuncia alla polizia. Ad una prima ricostruzione basata sulle testimonianze, pare che a lanciare le pietre siano stati alcuni bambini che sarebbero poi fuggiti in direzione del campo nomadi. Non è questa la prima volta che accadono atti di vandalismo nei confronti degli autobus che percorrono quella tratta. E ancora una volta esplode, virulenta, la polemica.

Quella fermata è troppo pericolosa sostengono gli utenti. E tempo fa, il sindaco di Borgaro Claudio Gambino aveva chiesto di istituire line separate: una per Rom e una per i passeggeri borgaresi. La proposta del primo cittadino, che riproponeva il problema irrisolto della difficile convivenza tra cittadini e nomadi, aveva innescato una rovente polemica, tanto che il sindaco era stato accusato di razzismo.

La questione era anche finita sul tavolo della prefettura, ma alla fine non si è fatto nulla. Adesso, in special modo sui social network molti cittadini chiedono che quella tanto contestata fermata sia eliminata per sempre.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/06/2018

Balangero: furgone finisce sui binari della Torino-Ceres a causa di un incidente. Traffico in tilt

Ancora una giornata di passione per i passeggeri che urilizzano la tratta ferroviaria Torino-Ceres gestita dal […]

leggi tutto...

21/06/2018

Mappano: facevano i “kebabbari” con l’energia elettrica rubata. In manette due ambulanti egiziani

Preparavano e vendevano kebab utilizzando energia elettrica rubata: in manette con l’accusa di furto aggravato sono […]

leggi tutto...

21/06/2018

Rivarolo: in scena “Radici Violate. Ricomincio da me”, dialogo musicale sul dramma del carcere

Venerdì 22 giugno ore 21.30 cortile del Castello Malgrà lo scrittore Giuseppe Catalano e il Liceo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy