Borgaro, sassi contro autobus Gtt alla fermata dei nomadi. Esplode la polemica

Borgaro

/

20/08/2015

CONDIVIDI

I testimoni hanno raccontato che a lanciare le pietre siano stati alcuni ragazzini che sarebbero poi fuggiti in direzione del campo rom

Sassi contro i finestrini dell’autobus della linea 69 che collega Torino a Borgaro. La sassaiola ha frantumato uno dei finestrini laterali ma per fortuna nessuno dei passeggeri è rimasto ferito. E’ accaduto ieri sera, intorno alle 20, nei pressi della fermata che si trova davanti al campo nomadi di strada dell’Aeroporto a Borgaro Torinese.

L’autista del mezzo ha chiamato il 113 e ha sporto denuncia alla polizia. Ad una prima ricostruzione basata sulle testimonianze, pare che a lanciare le pietre siano stati alcuni bambini che sarebbero poi fuggiti in direzione del campo nomadi. Non è questa la prima volta che accadono atti di vandalismo nei confronti degli autobus che percorrono quella tratta. E ancora una volta esplode, virulenta, la polemica.

Quella fermata è troppo pericolosa sostengono gli utenti. E tempo fa, il sindaco di Borgaro Claudio Gambino aveva chiesto di istituire line separate: una per Rom e una per i passeggeri borgaresi. La proposta del primo cittadino, che riproponeva il problema irrisolto della difficile convivenza tra cittadini e nomadi, aveva innescato una rovente polemica, tanto che il sindaco era stato accusato di razzismo.

La questione era anche finita sul tavolo della prefettura, ma alla fine non si è fatto nulla. Adesso, in special modo sui social network molti cittadini chiedono che quella tanto contestata fermata sia eliminata per sempre.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

10/12/2017

Castellamonte: le poesie della cuorgnatese Rosanna Frattaruolo aiuteranno i bimbi vittime di violenza

Nella serata di giovedì 7 dicembre presso la sala congressi Pietro Martinetti di Castellamonte, è stata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

10/12/2017

Cuorgnè: la sezione marinai ha commemorato sotto la neve i caduti periti sulle navi da guerra

Anche quest’anno la sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti: forse […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy