Bollengo: Anonymus oscura il sito comunale. La polizia postale lo ripristina

Bollengo

/

11/01/2016

CONDIVIDI

Il gruppo anonimo di hacker ha pubblicato nella homepage una lettera contro il governo

Il sito internet del Comune di Bollengo è ritornato ad essere consultabile soltanto nella mattinata di oggi, quando gli agenti della polizia postale sono riusciti a rimuovere il blocco rivendicato dalla comunità spontanea di hacker denominato Anonymus. Per tutto il fine settimana il sito comunale è stato oscurato, mentre sull’homepage è comparsa una lettera indirizzata dal capo del governo Matteo Renzi nella quale si stigmatizzava duramente l’operato del governo.

La polizia postale è intervenuta dopo la denuncia presentata dall’Amministrazione comunale. Il gruppo spontaneo e anonimo di hacker che opera da anni nell’ombra, effettuando attacchi ai siti anche istituzionali, è tornato alla ribalta della cronaca all’indomani degli attentati di Parigi compiuti dai terroristi islamici nello scorso mese di dicembre, dichiarando che avrebbe combattuto il terrore oscurando i siti degli jihadisti. Questa volta, invece, ha scelto quello del Comune di Bollengo.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...

22/02/2018

Borgaro: i vandali danneggiano il monumento del Grande Torino. Ed è polemica

Non c’è limite all’imbecillità e non c’è limite alla mancanza di rispetto per la memoria dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy