Bollengo: Anonymus oscura il sito comunale. La polizia postale lo ripristina

Bollengo

/

11/01/2016

CONDIVIDI

Il gruppo anonimo di hacker ha pubblicato nella homepage una lettera contro il governo

Il sito internet del Comune di Bollengo è ritornato ad essere consultabile soltanto nella mattinata di oggi, quando gli agenti della polizia postale sono riusciti a rimuovere il blocco rivendicato dalla comunità spontanea di hacker denominato Anonymus. Per tutto il fine settimana il sito comunale è stato oscurato, mentre sull’homepage è comparsa una lettera indirizzata dal capo del governo Matteo Renzi nella quale si stigmatizzava duramente l’operato del governo.

La polizia postale è intervenuta dopo la denuncia presentata dall’Amministrazione comunale. Il gruppo spontaneo e anonimo di hacker che opera da anni nell’ombra, effettuando attacchi ai siti anche istituzionali, è tornato alla ribalta della cronaca all’indomani degli attentati di Parigi compiuti dai terroristi islamici nello scorso mese di dicembre, dichiarando che avrebbe combattuto il terrore oscurando i siti degli jihadisti. Questa volta, invece, ha scelto quello del Comune di Bollengo.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Volpiano, a ottobre finalmente la gara d’acquisizione di Comital e Lamalù. Fine dell’incubo?

Il conto alla rovescia è già iniziato: tra 45 giorni si aprirà ufficialmente la gara per […]

leggi tutto...

19/08/2019

Chivasso: è tutto pronto per la fantasmagorica festa patronale del “Beato Angelo Carletti”

La Città di Chivasso si appresta a festeggiare il suo Santo Patrono Beato Angelo Carletti nel […]

leggi tutto...

19/08/2019

Cade dal sollevatore in casa di riposo durante uno spostamento. Grave una pensionata di 96 anni

E’ ancora ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso l’anziana di 96 anni vittima di un […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy