Banchette: ricercato l’uomo che scattava foto sotto le gonne delle donne

Banchette

/

16/09/2015

CONDIVIDI

E' stata una ragazza ad accorgersi che un uomo le stava fotografando il posteriore a sua insaputa. Indaga la polizia di Ivrea

La polizia di Ivrea sta attivamente ricercando l’uomo che alla fine di agosto è stato sorpreso al centro commerciale di Banchette mentre fotografava con il suo telefono cellulare il posteriore delle donne che incontrava.

E’ stata una giovane di 25 anni che casualmente si è accorta che l’uomo, affettando indifferenza, le stava scattando delle fotografie. Il fotografo improvvisato ha tentato di fuggire: la ragazza è riuscita con destrezza strappargli il telefono dalle mani e ha cercato di inseguirlo ma l’uomo è riuscito a far perdere le sue tracce nel parcheggio del centro commerciale.

La donna ha sporto denuncia e ha consegnato il telefonino alla polizia. Sull’episodio stanno indagando gli agenti di polizia del commissariato di Ivrea mentre gli specialisti informatici stanno esaminando attentamente il telefono cellulare per analizzare le fotografie scattate e identificare il proprietario dell’apparecchio.

Un’indagine non facile se si tiene conto del fatto che il telefono potrebbe non necessariamente appartenere all’autore delle fotografie rubate a donne ignare.

Dov'è successo?

Leggi anche

09/12/2019

Il Gran Paradiso? Per il portale turistico “Holidu” è uno dei parchi nazionali più belli d’Italia

Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è classificato al terzo posto della classifica dei Parchi Nazionali […]

leggi tutto...

09/12/2019

Mercatini, premiazioni dei giovanissimi atleti e gran Concerto: a Volpiano il Natale sarà ricchissimo

Domenica 15 alle 9,00 in piazza Madonna delle Grazie viene allestito il presepe itinerante, con processione […]

leggi tutto...

09/12/2019

Chivasso: i Babbi Natale guidano i Tir illuminati per il Natale. Ressa di bambini per salire a bordo

In giro sulle modernissime cabine del Tir guidati dai Babbi Natale non ha prezzo: ne sanno […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy