Alice Superiore, un furioso incendio distrugge un’abitazione

05/09/2015

CONDIVIDI

Le fiamme si sono propagate dal tetto al resto dell'edificio a due piani. Ad innescare il rogo forse un cortocircuito

Potrebbe essere stato un improvviso corto circuito a provocare il rogo che ieri sera, alle 21,30, ha devastato un edificio ad Alice Superiore in Valchiusella. Le fiamme sono scoppiate in un’abitazione a due piani che si affaccia sulla strada provinciale nel tratto compreso tra il lago e l’abitato di Lessolo.

Distrutto il tetto e danneggiato parte dello stabile. Stando ai primi rilievi compiuti dai Vigili del fuoco, accorsi in forze nel luogo dell’incendio, all’interno dell’edificio, quando è scoppiato l’incendio, non era presente nessuno degli occupanti. Il lavoro dei pompieri non è stato affatto agevole: le fiamme, dopo aver divorato il tetto, si sono estese al resto dell’immobile con una velocità impressionante.

A dare l’allarme sono stati alcuni vicini, non appena si sono accorti che dall’abitazione stava uscendo una colonna di fumo. I Vigili del fuoco, aaccorsi da Ivrea, Castellamonte e di Rivarolo Canavese, dopo ore di impegnativo lavoro sono riusciti, dapprima a circoscrivere e poi a domare le fiamme.

Oggi è stato effettuato un ulteriore sopraluogo per accertare le effettive cause che hanno innescato il rogo.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/08/2019

Vestignè: esce dal cortile va in strada e viene travolto da un’auto. Bimbo di 5 anni grave in ospedale

Travolto da una Fiat Punto mentre si trovava sulla strada: un bambino di cinque anni di […]

leggi tutto...

17/08/2019

La vergogna del “Ponte Preti”: dopo tante promesse di interventi tutto è come prima

E’ trascorso un anno da quando il senatore castellamontese Eugenio Bozzello indisse una raccolta di firme […]

leggi tutto...

17/08/2019

Scatta l’allarme al canile di Caluso per sedici cani ammalati di leptospirosi. Due sono deceduti

Tra i 32 cani provenienti da un’azienda agricola della Val di Chy, alcuni erano affetti da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy