14/11/2020

Cronaca

Volpiano, incendio in un deposito di rifiuti. Paura tra la popolazione per la densa colonna di fumo

CONDIVIDI

Una densa e acre colonna di fumo così alta da essere visibile a diversi chilometri di distanza: è quella originata da un furioso incendio che si è sviluppato all’interno di un impianto Amiat Tbd situato in via Brandizzo a Volpiano. La colonna di fumo si è estesa sul vicino territorio di San Benigno Canavese originando non poca preoccupazione tra la popolazione.  È accaduto nella notte tra venerdì 24 e sabato 14 novembre.  

In una comunicazione pubblicata sul sito web del Comune di Volpiano, l’Amministrazione rassicurala cittadinanza: “Nella notte si è sviluppato un incendio nel deposito Amiat-TDB di Volpiano che smaltisce rifiuti Raee (schede elettroniche, lavatrici, frigoriferi…) – si legge nella nota -.  L’incendio è stato domato e il fumo è andato in direzione Nord, verso il comune di San Benigno Canavese; sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e tecnici dell’Arpa. 

Già nella mattinata vi sono state comunicazioni circa la non tossicità dell’aria da parte delle autorità per la tutela dell’ambiente, intervenute per analizzare i fumi. La fase emergenziale è stata dichiarata chiusa già prima delle ore 11 di questa mattina”. 

Il Comune di San Benigno Canavese intorno alle 11,00 ha comunque invitato i residenti a non uscire dalle loro abitazioni e si chiudere per precauzione porte e finestre.   I tecnici dell’Arpa e dei Vigili del fuoco stanno procedendo con gli accertamenti per appurare le origini dell’incendio.  

06/12/2022 

Cronaca

Canavese, la Coldiretti Torino: “Dopo gli incendi in cascina chiediamo massima vigilanza”

Dopo l’ennesimo incendio che ha devastato un fienile, questa volta nella frazione Sant’Antonio di Castellamonte, mandando […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Sport

San Francesco al Campo: via al Turin International Cyclocross. Gran finale di stagione al Velodromo

Sarà una fine anno davvero speciale per lo sport tra Torinese e Canavese. Ieri sera, al […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Politica

Pronto soccorso di Cuorgnè, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Icardi non lo riaprirà più”

Il consigliere regionale Alberto Avetta (Pd) non ha dubbi ed esprime chiaramente la sua opinione:  a […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Pont Canavese: una frana si stacca dal fianco della montagna. Danneggiati la chiesa e un’auto

I massi si sono staccati all’improvviso dal fianco della montagna e la frana ha investito la […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Vidracco: il vicesindaco Metropolitano ai sindaci della Valle: “Nel 2023 i lavori sulla provinciale 61”

Sopralluogo ieri mattina lunedì 5 dicembre in ValChiusella per il vicesindaco della Città metropolitana di Torino […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Strade chiuse per lavori di ammodernamento a San Maurizio, Santuario di Belmonte e Valli di Lanzo

Strada provinciale 16 di “San Maurizio” dal 6 al 16 dicembre 2022 Per lavori di rappezzatura […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy