09/11/2017

Cronaca

Venerdì 10 novembre disagi per viaggiatori e pendolari a causa dello sciopero indetto dai Cobas

Ceres

/
CONDIVIDI

Disagi per gli utenti dei trasporti urbani, trasporti ferroviari e aerei, a causa dello sciopero nazionale di 24 ore indetto per domani, venerdì 10 novembre dall’organizzazione sindacale Usb-Lavoro Privato. Gli orari e le modalità variano di città in città. In ogni caso, nel rispetto della legge, verrà assicurato il completamento delle corse in partenza entro il termine delle fasce di servizio garantito. E’ bene sottolineare che lo sciopero dei trasporti potrà causare ripercussioni anche sull’operatività dei Centri di Servizi al Cliente e sui diversi servizi gestiti dal Gtt (Gruppo Torinese Trasporti) con possibile relativo disagio per la clientela.

Queste le motivazioni dello sciopero stando alle dichiarazioni rilascaite dalle segreterie delle Organizzazioni sindacali coinvolte: “L’agitazione è stata indetta per contrastare le politiche economiche e sociali del governo e per una loro radicale inversione, a cominciare dalla prossima legge di stabilità.
L’Unione Sindacale di Base, unitamente alle altre organizzazioni sindacali che hanno dichiarato lo sciopero, Confederazione Cobas e Cib Unicobas, rivendica inoltre nuove politiche sociali attraverso il rilancio di servizi pubblici e gratuiti, il diritto all’abitare, la messa in sicurezza del territorio, il contrasto alla xenofobia e al razzismo”.

L’agitazione indetta dall’Unione Sindacale di Base (Usb) in accordo con la Confederazione Cobas e Cib Cobas) garantisce i servizi di trasporto nel Torinese e nel Canavese nei seguenti orari: Servizio urbano e suburbano della Città di Torino: dalle 6,00 alle ,00 e dalle 12,00 alle 15,00.
Metropolitana: dalle 6,00 alle 9,00 e dalle 12,00 alle 15,00.
Autolinee extraurbane: da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.
Sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: da inizio servizio alle 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

 

Dov'è successo?

14/06/2021 

Sport

Volpiano, inaugurati i nuovi campi da calcio in erba sintetica. Il sindaco: “Investiamo nello Sport”

Il nuovo campo in erba sintetica “Bertolotti”, a Volpiano, è stato inaugurato domenica 13 giugno prima […]

leggi tutto...

14/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 87 nuovi casi positivi e nessun decesso. Sono 148 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 18,00 di oggi, lunedì 14 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

14/06/2021 

Cronaca

Incidente mortale sulla “Pedemontana” a Samone. Esce di strada con il furgone e muore

Drammatico incidente stradale nel pomeriggio di oggi, lunedì 14 giugno, intorno alle 15,00 sulla strada statale […]

leggi tutto...

14/06/2021 

Cronaca

L’Inner Wheel Cuorgnè e Canavese dona “L’albero dell’amicizia” al Comune di Rivarolo Canavese

In occasione di una importante valenza istituzionale quale il 25° anniversario del Consiglio Nazionale, l’Inner Wheel […]

leggi tutto...

14/06/2021 

Economia

Italvolt a Scarmagno. In gioco ci sono 4mila posti di lavoro. Confindustria si appella al Governo

Nelle ultime settimane il Governo italiano sta spingendo sull’acceleratore del comparto batterie, oggi ormai considerato indispensabile […]

leggi tutto...

14/06/2021 

Cronaca

San Benigno: incidente stradale nella notte. Auto finisce fuori strada. Tre ragazzi feriti in ospedale

Tre feriti e un’auto semidistrutta: è il drammatico bilancio di un incidente stradale che ha avuto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy