12/12/2018

Cronaca

Valperga: operatrice socio sanitaria licenziata dalle suore dopo un infortunio in casa di riposo

Valperga

/
CONDIVIDI

Aveva superato i 180 giorni di malattia a causa di una lacerazione ai tendini causata dal tentativo di salvare una paziente affetta da Alzheimer da una caduta e le suore che gestivano la casa di riposo di Valperga l’hanno licenziata. Vittima dell’infortunio e di una vicenda giudiziaria che si è trascinata per oltre due anni è Antonella Genisio, 57 anni, residente a Pratiglione. Alla fine il giudice del lavoro d’Ivrea Matteo Buffoni ha stabilito che il licenziamento era nullo e ha ordinato alla direzione dell’Istituto delle Figlie della Sapienza” di riassumere la dipendente.

Tutto aveva avuto inizio quando, a seguito dell’intervento chirurgico subito per ricucire il tendine l’operatrice socio-sanitaria aveva dovuto osservare un lungo periodo di immobilità superando in questo modo il periodo in cui per legge il datore d lavoro deve mantenere al dipendente ammalato il posto di lavoro. In quel caso l’Inail trasferì la pratica all’Inps considerando l’assenza del lavoro non più come infortunio ma come malattia.

La vicenda ebbe luogo nel mese di novembre del 2016. La sentenza di reintegro è rimasta sulla carta perché nel corso degli ultimi due anni alla congregazione religiosa è subentrata nella gestione della casa di riposo una cooperativa sociale.

Il legale della donna non ha potuto far valere il reintegro perché nel momento n cui è stata licenziata il datore di lavoro era diverso da quello attuale.

La speranza è di trovare una soluzione amichevole altrimenti Antonella Genisio dovrà nuovamente rivolgersi alla Giustizia.

18/06/2021 

Eventi

Forno Canavese: da sabato 19 giugno al via la manifestazione “Teatro e Musica del Paluc”

Il Piemonte è in zona bianca e gli eventi sul territorio, seppure limitati dalle stringenti normative […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi nessun decesso. 58 i nuovi casi positivi. 36 i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 18,00 di oggi, venerdì 18 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Scarmagno: sulla Gigafactory da 4mila posti di lavoro è “guerra” tra Torino e Canavese

L’opportunità della “green transition” a livello di industria automobilistica accende i riflettori sul Piemonte, che da […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Volpiano, boom di domande per i centri estivi. Allestita una seconda sede alla scuola “Ghirotti”

Per accogliere tutti i 116 bambini iscritti ai centri estivi di Volpiano, l’amministrazione comunale ha provveduto […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Cronaca

Ivrea: auto sfiora il marciapiede. 26enne rincorre l’automobilista e gli sfascia il parabrezza

Due le denunce per danneggiamento scattate nella sola giornata di martedì, ad opera degli agenti del […]

leggi tutto...

18/06/2021 

Economia

Le discoteche sono sull’orlo del fallimento: La Lega: “Riapriamole per chi possiede il green pass”

Fermi da 15 mesi, i gestori di locali da ballo e discoteche chiedono di tornare a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy