11/04/2022

Cronaca

Sopralluogo dei sindaci sulla “provinciale 47” della Val Soana per definire i lavori di allargamento

CONDIVIDI

Sopralluogo degli amministratori di Città metropolitana sulla Strada provinciale 47 della Valle Soana per definire con i sindaci del territorio l’avvio dell’atteso terzo lotto sulla strada che attraversa questa valle alpina, un tratto unico nel suo genere che collega i tre Comuni di valle – nell’ordine Ingria, Ronco Canavese e Valprato Soana – con il fondovalle e con Pont Canavese, alla confluenza tra l’Orco e il Soana.

“La Strada provinciale 47 della Valle Soana è indubbiamente una tra le più critiche sia in termini di sviluppo che di ampiezza della sede stradale tra le strade montane che gestisce il nostro Ente, con i suoi oltre 3mila chilometri di strade” commentano il vicesindaco metropolitano Jacopo Suppo e il consigliere delegato ai trasporti Pasquale Mazza che si sono riuniti con i primi cittadini di Pont Canavese Bruno Riva, di Ingria Igor De Santis, di Ronco Canavese Lorenzo Giacomino e di Valprato Soana Francesco Bozzato: un incontro in Comune a Pont e poi un sopralluogo a piedi sulla strada per verificare i lavori già effettuati negli ultimi quattro anni con i primi due lotti a partire dal tratto di imbuto in località Villanuova di Pont Canavese terminati sul finire del 2021.

Si tratta ora di mettere a bilancio il necessario per l’allargamento della sezione stradale dal punto finale del secondo lotto al muro di contenimento della strada comunale per Pianrastello, per completare il superamento della criticità di una strada con ampiezza di appena 3 metri per procedere con interventi di allargamento più mirati lungo la restante parte del percorso, individuabili prioritariamente a valle del Comune di Ingria.

La massima disponibilità dell’amministrazione di Città metropolitana di Torino a prevedere il terzo lotto di lavori è stata ribadita ai sindaci da Suppo e Mazza: è necessario rivedere i preventivi dei costi a causa dei recenti aumenti dei materiali e stabilire un cronoprogramma.

Soddisfatti i sindaci della zona convinti che ci sarà un proficuo lavoro da svolgere insieme, per i territori e sui territori, consapevoli comunque delle difficoltà del momento. Gli amministratori metropolitani e comunali si rivedranno presto per definire le tempistiche ed assicurare alla valle Soana il completamento di un intervento atteso ed indispensabile.

 

23/05/2022 

Economia

Nuova convenzione tra Finpiemonte e Confindustria per il sostegno alle imprese

A dodici anni dalla prima convenzione, Finpiemonte e Confindustria Piemonte hanno siglato oggi a Torino un […]

leggi tutto...

23/05/2022 

Cronaca

Baby gang, via al Servizio civile regionale. E la Regione spenderà 625 mila euro in tre anni

Il capogruppo dei Moderati – nel corso degli atti ispettivi – ha chiesto la posizione della […]

leggi tutto...

23/05/2022 

Sport

Pallavolo, tiro con l’arco, basket e yoga: sabato 28 maggio “Giornata del gioco all’aperto” a Cuorgnè

La Regione Piemonte, su iniziativa dell’assessore alla Famiglia, ha istituito la “Giornata del gioco libero all’aperto” […]

leggi tutto...

23/05/2022 

Cronaca

Domenica di follia a Borgaro: dirigente gialloblù colpisce con una testata un calciatore avversario

Avrebbe dovuto essere una festa dal sapore tutto sportivo per il Borgaro che aveva battuto 2-1 […]

leggi tutto...

23/05/2022 

Eventi

San Giorgio Canavese: l’attore e cantante Neri Marcorè protagonista al “Festival della Reciprocità”

Il “Festival della Reciprocità” continua con il teatro-canzone di Neri Marcoré che si esibirà con “Le […]

leggi tutto...

23/05/2022 

Cronaca

San Benigno: è deceduta la pensionata 95enne, madre dell’ex sindaca, investita da un furgone

Non ce l’ha fatta Diana Guernieri, 95 anni, la pensionata che la scorsa settimana era stata […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy