14/07/2016

Cronaca

Rivarolo: utilitaria prende fuoco non appena terminato il rifornimento. Salvo il conducente

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

E’ successo tutto nell’arco di pochi secondi: una Lancia Ypsilon che si trovava all’interno della stazione di servizio IP di via Favria a Rivarolo ha preso fuoco all’improvviso. E’ accaduto nella serata di giovedì 14 luglio, intorno alle 19,30. L’automobilista che si trovava alla guida dell’utilitaria, non appena le fiamme sono divampate è sceso dall’auto e si è messo in salvo. Sul luogo dell’incendio sono immediatamente sopraggiunti i Vigili del fuoco del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese che hanno domato le fiamme e messo in sicurezza il mezzo.

A chiamare i soccorsi è stato, nonostante lo spavento provato l’autista dell’autovettura. E’ probabile che innescare l’incendio sia stato un corto circuito causato dal malfunzionamento dell’impianto elettrico. I carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese hanno, per precauzione, chiuso al traffico via Favria, poiché la vicinanza della vettura in fiamme alle pompe di erogazione di carburante avrebbe potuto costituire un pericolo per pedoni e traffico automobilistico. Il conducente aveva appena terminato di fare rifornimento quando le fiamme si sono improvvisamente sviluppate. Via Favria è rimasta chiusa al traffico per quasi un’ora: il tempo necessario per mettere in sicurezza l’intera area. L’auto è stata completamente distrutta.

Dov'è successo?

27/01/2021 

Politica

Rivarolo: il consigliere regionale Leone (Lega) referente del Dipartimento per la gestione della fauna

Claudio Leone, consigliere del gruppo Lega Salvini Piemonte e presidente della Terza commissione del consiglio regionale, […]

leggi tutto...

27/01/2021 

Cronaca

Emergenza Covid: in 12 punti vendita Nova Coop al via la campagna della solidarietà alimentare

Sabato 30 gennaio, in 12 punti vendita della rete commerciale Nova Coop di Torino e della […]

leggi tutto...

27/01/2021 

Sanità

Canavese: tra qualche settimana sarà possibile visitare i parenti ricoverati. L’Asl T04 al lavoro

Dopo il via libera della Regione Piemonte per consentire le visite dei parenti ai pazienti ammalati […]

leggi tutto...

27/01/2021 

Sanità

Rueglio, focolaio di Coronavirus in casa di riposo. Positivi gli ospiti e quasi tutto il personale

Ospiti tutti positivi al Coronavirus. Accade nella casa di riposo di Rueglio, piccolo centro urbano della […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori: prorogato il bando al 29 gennaio

E’ prorogato fino alle ore 12.00 del 29 gennaio 2021 lo sportello per la presentazione delle […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Deposito nazionale scorie nucleari. Cirio: “Si cambi il metodo. Il Piemonte ha già fatto la sua parte”

“Dobbiamo darci un metodo diverso perché il Piemonte sul nucleare la sua parte l’ha già fatta, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy