14/01/2016

Politica

Rivarolo Canavese, un bando di concorso per il recupero strutturale di via Le Maire

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

E’ stato un professionista torinese ad essersi aggiudicato il bando di concorso, indetto dal Comune di Rivarolo Canavese e al quale hanno partecipato nove concorrenti, per verificare la fattibilità del progetto di recupero dell’area dove sorge l’edificio che per tanti anni ha ospitato le scuole elementari cittadine. In ottemperanza alle disposizioni dell’interdittiva antimafia, che è in vigore da quando il consiglio comunale rivarolese è stato sciolto dal Ministero dell’Interno, spetta alla Prefettura di Torino verificare che il professionista abbia tutte le carte in regola per poter svolgere la consulenza.

Sul recupero di via Le Maire l’Amministrazione Rostagno punta molto. L’intenzione sarebbe quella di abbattere gran parte dell’edificio esistenze, costruire un nuovo teatro ipogeo da 400 posti a sedere e dotato dei più moderni impianti tecnologici (quello costruito all’ex cotonificio Vallesusa è ritornato nella disponibilità di Unicredit Leasing), in parte interrato e in parte emergente, un parcheggio sotterraneo per ovviare alla carenza di posti auto e la realizzazione di un’area verde destinata a bambini e anziani. Un progetto ambizioso che rivaluterebbe quell’angolo di città che, con il trasferimento delle classi nella nuova e funzionale scuola elementare, è abbandonato.

“Non appena la Prefettura avrà terminato le proprie valutazioni, procederemo con il redazione del progetto di fattibilità – spiega il sindaco Alberto Rostagno -. Sarà il professionista a fornirci gli elementi necessari per valutare se il progetto è realizzabile o meno dal punto di vista idrogeologico e finanziario. Recuperare quella porzione di città sarebbe decisamente importante anche dal punto di vista della funzionalità”.

Dov'è successo?

20/10/2020 

Cronaca

Piemonte, entrano in vigore nuove restrizioni: centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

La firma del decreto è attesa in serata, ma il contenuto è già pubblico da ore […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Coronavirus, Hot-spot per i tamponi: l’Asl T04 indica orari, ubicazione e modalità di accesso

Dopo le polemiche innescate dalle lunghe code che si formano nei quattro punti di accesso per […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: 1.396 contagi in più rispetto a ieri. 154 i ricoverati in ospedale. 6 i decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.442 (+ […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

È polemica sugli hotspot scolastici. L’assessore alla Sanità: “Se ci sono code prolungare gli orari”

Lunghissime code, serpentoni di auto che si snodano per chilometri: automobilisti in snervante attesa di poter […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus, il sindacato Nursind denuncia: “Mancano infermieri per affrontare l’emergenza”

Il sistema sanitario piemontese è a un passo dal collasso. Le assunzioni avvengono con il contagocce […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Covid, da oggi saranno disponibili i test rapidi anche in Piemonte. L’esito in quindici minuti

I test rapidi per il Covid-19 dovrebbero essere disponibili da oggi, martedì 20 ottobre anche in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy