Piemonte, il sindacato dei medici denuncia: “Ripartenza prematura. Ancora troppi i rischi”

25/04/2020

CONDIVIDI

"Siamo ben lontani dall'essere pronti. Il rischio è che alla fase 2 coincida il picco 2. Che potrebbe essere peggiore del picco 1"

La fase 2? Il Piemonte non è ancora pronto per la ripartenza. Troppi rischi legati al numero dei contagiati e dei decessi. È quanto afferma l’Anaao Assomed piemontese (il sindacato dei medici dirigenti) che non nasconde timori e perplessità: “La cosiddetta fase due ci preoccupa, e molto. Non siamo pronti. Siamo ben lontani dall’essere pronti. Il rischio è che alla fase 2 coincida il picco 2. Che potrebbe essere peggiore del picco 1”.

Se ci fosse un piano chiaro e certezze si potrebbe forse pensare davvero alla fase 2.  Ma un Piano chiaro e certezze mancano, a giudizio del sindaco dei medici, come manca una chiara definizione dei ruoli. L’Anaao Assomed, che individua una serie di criticità “indispensabili da risolvere prima di pensare a una riapertura delle attività sono”.

Ed è il caso, solo per fare qualche esempio, della carenza di dispositivi di protezione individuale, del ritardo nell’effettuare i tamponi e della necessità di individuare strutture in cui isolare i positivi a quella di individuare una precisa catena di comando perché “la fase due sia gestita diversamente dalla catastrofica fase uno”.

Leggi anche

24/09/2020

Rivara: domani, 25 settembre, nel parco di Villa Ogliani l’ultimo saluto al piccolo Andrea

L’ultimo saluto ad Andrea Baima Poma avrà luogo nel parco di Villa Ogliani a Rivara alle […]

leggi tutto...

24/09/2020

Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È grave alle Molinette di Torino

Incidente sul lavoro a Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È […]

leggi tutto...

24/09/2020

Chivasso: 17enne canavesano fermato su un’auto rubata. Denunciato dalla polizia locale

Ha soltanto 17 anni il ragazzo che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 settembre, è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy