29/11/2020

Cronaca

Ospedale di Ivrea: i soldi per l’ammodernamento ci sono, ma il Covid blocca i lavori. Incredibile

CONDIVIDI

I lavori di ristrutturazione e ammodernamento dell’ospedale di Ivrea? Si faranno, i soldi ci sono, ma bisognerà attendere che la pandemia da Covid-19 consenta l’avvio dei cantieri. E così quello che si poteva fare tra la fine della prima ondata e l’inizio della seconda slitterà non si sa fino a quando.

È la solita storia italiana. L’annuncio è arrivato nel corso di una conferenza stampa indetta dall’Asl T04 che ha avuto luogo l’altra mattina. In sostanza il commissario straordinario per l’emergenza Covid ha dato il suo benestare per lo stanziamento degli oltre 800 mila euro necessari per realizzare il progetto di ammodernamento. Il commissario Arcuri ha di fatto sottoscritto l’accordo con le ditte che si sono aggiudicate l’appalto per eseguire i lavori per la sostituzione degli impianti, per l’ampliamento del reparto di rianimazione e la ristrutturazione del pronto soccorso.

Lo slittamento della data per l’esecuzione dei lavori ha spiegato il commissario dell’Asl T04 Luigi Vercellino è dovuto al fatto che, per effettuare i lavori, sarà necessario trasferire i pazienti altrove e in questo delicatissimo momento non è assolutamente possibile.

Dal canto suo il commissario ha ribadito che si tratta di lavori che andavano eseguiti in tempo utile ma che è necessario fare in considerazione delle condizioni in cui versa l’ospedale di Ivrea. L’unica soluzione, al momento, è quella di essere pronti non appena la pandemia rallenterà significativamente la sua inarrestabile corsa.

18/01/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, scende il numero dei nuovi casi. Oggi 435 contagi, 19 i decessi e 627 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle ore 16,39 di oggi, lunedì 18 gennaio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Cronaca

Educazione ambientale ed energie alternative. Ecco cosa si studia al liceo “Green” di Rivarolo

L’Istituto “Santissima Annunziata” di Rivarolo Canavese vara per l’anno scolastico 2021/2022 una nuova sperimentazione di didattica […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Economia

“Stellantis” esordisce in Borsa a Milano e Parigi. E il titolo del nuovo colosso automobilistico “vola”

Il presidente John Elkann e il Ceo Carlos Tavares hanno suonato insieme la campanella che tradizionalmente […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Cronaca

Covid: il Piemonte zona arancione fino al 31 gennaio. Ecco quello che è possibile fare

Un’ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, dispone per il Piemonte la […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Sanità

Covid, il 27% del personale sanitario che ha lavorato con i pazienti chiede aiuto psicologico

Il 27 per cento del personale sanitario che ha lavorato a diretto contatto con i pazienti […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: temperature sotto zero per l’ondata di freddo proveniente dai Balcani

Queste le previsioni del tempo eleborate del centrometeoitaliano.it: Clima piuttosto freddo sul nostro paese nel corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy