Omicidio Rosboch: i legali di Caterina Abbattista ne chiedono l’assoluzione: “E’ innocente”

29/05/2018

CONDIVIDI

Gli avvocati Levi e Zancan hanno chiesto alla Corte l'assoluzione della loro assistita perchè, a loro giudizio la richiesta di condanna non si baserebbe su un quadro probatorio certo

Cinque ore: tanto è durata l’arringa degli avvocati difensori di Caterina Abbattista, madre di Gabriele Defilippi, a processo con l’accusa di concorso nell’omicidio dell’ex professore di sostegno di Castellamonte Gloria Rosboch. Nella mattinata di martedì 29 maggio, si è svolta davanti ai giudici della Corte d’Assisse in tribunale a Ivrea l’udienza dedicata alle argomentazioni degli avvocati difensori della Abbattista. In estrema sintesi gli avvocati Tommaso Levi e Gianpaolo Zancan hanno chiesto alla Corte l’assoluzione della loro assistita perchè, a loro giudizio non sussistono elementi decisivi che suffraghino la richiesta di condanna avanzata dalla procura eporediese.

E non è tutto: l’impianto accusatorio ruota intorno all’approfondito esame dei tabulati che dovrebbero dimostrare che nel momento in cui Gloria Rosboch è stata uccisa dal figlio di Caterina Abbattista, reo confesso e condannato, per quell’omicidio, a trent’anni di reclusione.

In definitiva: per gli avvocati Zancan e Levi, la donna. ex operatrice sanitaria in servizio all’ospedale di Ivrea, il giorno in cui è stato commesso l’assassinio, la donna si trovava in ospedale impegnata nel proprio lavoro. E a questo proposito la difesa ha preannunciato di essere intenzionata a presentare alla Corte un’istanza di ingiusta detenzione.

L’avvocato Tommaso Levi ha sottolineato come le accuse mosse nei confronti dell’imputata non siano basati su elementi probatori e che quindi la donna è da considerarsi innocente.

L’udienza è stata rinviata al 19 giugno per le replica e il pronunciamento della sentenza.

Dov'è successo?

Leggi anche

29/09/2020

Baseball: i “ragazzi” del “Redclay” di Castellamonte primeggiano sul Novara e accedono alle fasi nazionali

Si è concluso con un altro successo la stagione di baseball per i “ragazzi” della società […]

leggi tutto...

29/09/2020

Femminicidi: sul territorio metropolitano creata una rete di aiuto per gli uomini che odiano le donne

Preoccupa l’ondata di violenze familiari, culminata in questi ultimissimi giorni con l’uccisione di una donna da […]

leggi tutto...

29/09/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, 29 settembre, registrati due decessi, cento contagi e 55 guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 18,00 di oggi, martedì 29 settembre, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy