27/03/2022

Cronaca

Oglianico 360: un successo la raccolta fondi. Donati oltre 1.500 euro per produrre ortaggi a Km0

CONDIVIDI

C’è tempo fino a giovedì 31 marzo per effettuare donazioni, attraverso il portale Eppela, per sostenere il “Progetto Coorto” promosso dall’Associazione “Oglianico 360” in collaborazione con l’Associazione “Fermata d’Autobus”. Finora ha stato raggiunto superato l’obiettivo di 1.500 euro raccolti. I membri delle due associazioni ringraziano a tutti coloro che hanno contribuito, con la loro donazione, a rendere possibile la prosecuzione del progetto “Coorto”. “Un grazie particolare a Mr Key Shop per averci donato il sito web – scrivono i ragazzi dell’Oglianico 360 -. Ricordiamo che, per chi volesse, sono ancora disponibili ricompense e la possibilità di ricevere i nostri prodotti attraverso una donazione. Ultimi cinque giorni. C’è tempo fino al 31 marzo”.

Il “Progetto Coorto” ha per oggetto la coltivazione di prodotti a chilometro Zero grazie alla cooperazione tra un gruppo di giovani volontari dell’associazione Oglianico360 e gli ospiti della comunità terapeutica Fermata d’autobus. L’iniziativa si propone oltre alla valorizzazione della filiera corta, l’integrazione tra realtà che convivono su uno stesso territorio e in particolare di soggetti fragili, la partecipazione attiva dei giovani alla vita comunitaria e il coinvolgimento attivo dei beneficiari finali, a beneficio dell’intera collettività.

Spiegano dall’Associazione: “Utilizzeremo i contributi per poter garantire la presenza dei servizi igienico sanitari sul terreno su cui lavoriamo, per acquistare ulteriori attrezzi utili, per coprire le spese assicurative per i volontari che offrono il loro lavoro e per finanziare le attività in programma per la stagione estiva.

I prodotti coltivati verranno redistribuiti in giornate dedicate (al Richiamo dell’orto) tra coloro che, tramite la donazione, esprimeranno la volontà di divenire soci di Oglianico360 e di portare sulle proprie tavole prodotti sani e rispettosi del lavoro di chi li produce. Inoltre, situazione sanitaria permettendo, sarà possibile per i soci partecipare alle attività e ai laboratori in programma per i mesi a seguire, proposti e condotti da giovani residenti sul territorio. Tra questi yoga, musica, chimica e altro ancora. Il “Progetto Coorto” è patrocinato dal Comune di Oglianico.

Si possono effettuare donazioni all’indirizzo mail http://www.oglianico360.it/coorto/progetto-coorto.html

26/05/2022 

Cronaca

Ndrangheta, Ruffino: “Non sottovalutare la presenza su territorio, rafforzare controlli su Pnrr”

“L’allarme lanciato dal presidente Draghi e dal procuratore generale di Torino, Francesco Saluzzo, deve farci mantenere […]

leggi tutto...

26/05/2022 

Cronaca

Strage di Rivarolo: per la psichiatra Renzo Tarabella non è in grado di intendere e di volere

Renzo Tarabella, il pensionato di 85 anni che il 10 aprile dello scorso anno uccise a […]

leggi tutto...

26/05/2022 

Eventi

“Parchi da vivere”: sul sito della Regione una pagina web dove pubblicare le proprie fotografie

Ci si trova in un parco naturale del Piemonte? Si ha davanti a te un panorama […]

leggi tutto...

26/05/2022 

Economia

Turismo congressuale in Piemonte dopo la pandemia: opportunità che richiede nuovi approcci

Un’agenzia regionale di attrazione a capitale misto pubblico-privato. La promozione anche utilizzando le reti di studenti, […]

leggi tutto...

26/05/2022 

Cronaca

Tragedia a Nole Canavese: ex poliziotto spara alla madre e poi si uccide. La donna è gravissima

Tragedia in via Grazioli a Nole Canavese: prima ha sparato alla madre e ha rivolto l’arma […]

leggi tutto...

26/05/2022 

Cronaca

Burocrazia più snella per la pulizia degli alvei dei fiumi: Fava (FI): “Così fronteggiamo le alluvioni”

La Giunta regionale ha dato il via libera alla seconda stagione di interventi di pulizia degli […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy