07/06/2022

Cronaca

“L’orgoglio di essere carabinieri”. L’Arma celebra a Torino il 208° anno di fondazione

CONDIVIDI

Ieri, lunedì 6 giugno, sono stati celebrati i 208 anni di vita dell’Arma dei Carabinieri nella splendida cornice del Castello di Moncalieri, già residenza Sabauda, dal 1969 sede del 1° Reggimento Carabinieri e dal 1997 Patrimonio dell’Umanità. La ricorrenza è stata commemorata con il tradizionale schieramento di militari e mezzi, in rappresentanza di tutti i reparti dell’Arma del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Una cerimonia sobria e misurata nel corso della quale, dopo la lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica e del Comandante Generale dell’Arma, Generale di Corpo d’Armata Teo Luzi, e l’intervento del Comandante della Legione “Piemonte e Valle d’Aosta”, Generale di Divisione Aldo Iacobelli, sono state consegnate alcune ricompense concesse ai militari particolarmente distintisi nelle attività di servizio.

Dopo due anni di pandemia si è dunque potuto tornare a celebrare la ricorrenza in presenza, sebbene in un tempo caratterizzato dagli orrori della guerra e della conseguente crisi securitaria, che fanno riflettere sui valori della pace, della libertà, della democrazia, della sicurezza e della coesione sociale che da sempre ispirano il carabiniere nella sua quotidiana azione, svolta al fianco delle altre Forze di Polizia e della Magistratura.
Un’azione sostenuta dalla gente e dalle istituzioni del Piemonte e della Valle d’Aosta che non hanno mai fatto mancare la loro vicinanza e solidarietà ai carabinieri anche nei momenti più difficili.

Quest’anno ricorre il 40° anniversario dall’eccidio del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, natio di Saluzzo. Il Generale Iacobelli, rivolgendosi ai militari schierati, ha voluto chiudere il proprio intervento ricordando alcune Sue parole: “… se non avessi avuto quest’ansia di servire la nostra Istituzione, senza riserve, vi sarebbe stato, qualche volta, un cedimento, una flessione. Io vi invito perciò a credere. Se crederete, state certi che troverete sempre intorno a voi coloro che crederanno”, esprimendogli la propria gratitudine per quanto fatto ogni giorno a favore della collettività.

02/07/2022 

Incidente in montagna: 58enne di Chivasso precipita e muore a Claviere sotto gli occhi del figlio

Un altro incidente in montagna, un altro morto. L’ennesimo episodio di cronaca si è consumato nella […]

leggi tutto...

02/07/2022 

Alla Mostra Nazionale di Usseglio per due domeniche si arriva con l’originale “Corriera della Toma”

Nei fine settimana centrali del mese di luglio torna ad Usseglio la Mostra Nazionale della Toma […]

leggi tutto...

02/07/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: dopo le grandinate e i violenti temporali ritorna l’estate. E ritorna il caldo torrido

Queste le previsioni del tempo per domani, domenica 3 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: AL NORD Al […]

leggi tutto...

02/07/2022 

Cronaca

È morta in ospedale dopo cinque giorni agonia, la pensionata 77enne di Valperga caduta dalle scale

È morta dopo cinque giorni di agonia la pensionata 77enne di Valperga caduta dalle scale mentre […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Un violento nubifragio si abbatte sulla festa patronale di Volpiano. Ingenti i danni. Comune e Pro loco al lavoro

Nella tarda serata di giovedì 30 giugno, durante lo svolgimento della festa patronale, un violento nubifragio si è abbattuto […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Giglio Vigna (Lega) contro i “furbetti” del reddito di cittadinanza. “Il Canavese è terra di lavoratori”

In merito al blitz svolto dalla Guardia di Finanza in alcuni locali di Chivasso che ha […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy